Tour tra i Murales di Napoli

Dal 19 Marzo cominciano i Diego Miedo Murals Tour. Due domeniche al mese, dalle 12 alle 14, rappresentanti dell’associazione culturale 400 ml accompagneranno i visitatori tra le opere di arte urbana nel quartiere Gianturco, ex zona industriale napoletana. L’appuntamento è alla stazione di Gianturco, linea 2 della metropolitana. Da lì si partirà seguendo un itinerario che evidenzia e svela opere murali spesso sconosciute. Accorgersi di questi disegni transitando in auto nel quartiere è quanto mai improbabile. Si tende a superare Gianturco il più velocemente possibile, per non incanalarsi nel traffico ed evitare il disagio di un quartiere abbandonato da industrie e istituzioni.

Diego Miedo Murals Tour vuole invece evitare luoghi comuni, proponendo una passeggiata scandita dalle opere dei tanti artisti che hanno lavorato a Gianturco, da Diego Miedo ad Arp, da Zolta alla Dias Crew fino a Emajons. Lavori raccolti anche nel libro “Palude. Gianturco, dal pantano all’industria e ritorno”, edito da Napoli Monitor: un viaggio nell’ex zona industriale di Napoli, scandito dai disegni sui muri di Diego Miedo e da un racconto in tre atti di Davide Schiavon. Seguendo le tracce del libro, lasciandosi accompagnare dagli aneddoti degli abitanti di Gianturco romanzati in “Palude”, l’associazione 400 ml intende far scoprire a napoletani e non un quartiere dal passato glorioso, impreziosito un tempo dall’unico fiume napoletano, il Sebeto, poi arricchitosi negli affollati anni del boom industriale. Il tour terminerà nei pressi della stazione della Circumvesuviana di via Gianturco.

Dove: A Gianturco, ex quartiere industriale, porta est della città.

Quando: Due domeniche al mese a partire dal 19/03/2017, dalle 12:00 alle 14:00.

Informazioni: Gennaro 333.6290673; facebook: Napoli Paint Stories

Commenti

commenti