Toni Servillo in scena nella Cappella Palatina della Reggia di Caserta. E’questo uno degli eventi in programma il 30 gennaio, per 17, e promosso dall’Associazione Amico della Reggia per la valorizzazione del sito con la Direzione della Reggia e l’Ept di Caserta.

“Abbiamo promosso una serie di iniziative perché  ci siamo accorto che vi era un vuoto di presenza della citta’di Caserta. Lancio un appello ai casertani nel mondo a farsi promotori della Reggia”, ha dichiarato il presidente dell’Associazione Amici della Reggia, Paolo Provitera

Festival delle Arti, gemellaggio con altre realtà, visite nelle altre residenze storiche sono alcune delle iniziative di valorizzazione annunciate dall’Associazione.

Alla conferenza stampa di presentazione del programma ha presso parte anche il direttore Reggia, Mauro Felicori che ha spiegato di voler “aprire la Reggia alla città ed al mondo mediante rapporti e scambi sinergici. Stiamo cercando di recuperare le relazioni con altri soggetti come anche l’Aeroporto di Capodichino con il quale stiamo valutando di far istituire navette di collegamento dirette”.

Commenti

commenti