The Donation lo show per Carcere minorile Nisida

Contemporary Reload  presenta “Never Give Up”, 2nd Act, The Donation il primo Solo Show di Annalaura di Luggo, curato da Guido Cabib -Napoli, 15 Aprile 2016 dalle ore 17.30 – Centro europeo di studi sulla devianza e sulla criminalità minorile di Nisida, Via Nisida 59 – Napoli.

La ricerca artistica di Annalura di Luggo, che sceglie di esprimersi con la fotografia, si materializza attraverso un atto performativo, il presupposto di questo atto è il desiderio di andare oltre uno sguardo superficiale. Un colloquio vis-à-vis con il protagonista, un dialogo, riguardo alle cose importanti della sua vita e della sua personalità, precede la realizzazione delle foto. L’obbiettivo è creare un’intesa intima tra la fotografa e il suo soggetto, che in un certo senso è spinto al racconto di sé. Poi si passa all’attività di ripresa, il focus si concentra sull’iride; l’occhio nel suo complesso, infatti, può essere segnato dallo stress e dal tempo, ma l’iride rimane viva e meravigliosa e custode intatta di una mappa che è tutt’uno con la singolarità dell’individuo.

L’artista ha incontrato per due giorni 10 detenuti del Carcere minorile di Nisida, Napoli, dove coadiuvata dal personale educativo dello stesso Carcere, ha svolto e coinvolto i giovani detenuti in una serie di atti performativi e di interviste al fine di stimolare negli stessi un senso positivo dell’approccio alla vita, sia introspettivo sia verso la collettività. Il risultato è un’esperienza multisensoriale per il pubblico che visionerà lo spazio dove è stata allestita la mostra con video, foto e decal, tutto per stimolare lo stesso pubblico fruitore a riflettere su situazioni ed emozioni che abitualmente non rappresentano il normale vissuto ma che sono necessarie per capire la realtà della vita.

In questa particolare occasione, dopo il successo della Mostra Personale a Torino nell’ambito della “The Others Fair” dal 5 all’8 Novembre 2015, l’artista compie l’atto finale del suo lavoro che consiste nella donazione dell’opera alla struttura carceraria di Nisida, dove sarà allestita l’installazione, che diverrà parte integrante della struttura.

Nelle opere di Annalaura, ricaviamo il messaggio di agire secondo i sentimenti e le predisposizioni della nostra personalità. L’atto performativo dell’artista, in particolare, manifesta il bisogno di vita, di autonomia, di affermarsi in maniera concreta e visibile a tutti, solo ed esclusivamente attraverso le proprie capacità innate; tutto ciò è teso a stimolare la fiducia in se stessi e consentire di uscire dal piatto conformismo moderno, dalla grigia ripetitività delle azioni, dalla banalità, giungendo in una zona magica dove chi conta è soltanto l’uomo e l’unicità del suo “io”.

Annalaura di Luggo (1970) è nata a Napoli dove vive e lavora. Si è laureata con lode in Economia e Commercio all’Università di Napoli – Federico II.

 

Solo Shows: 2016: Italia, Carcere Minorile di Nisida, a cura di Guido Cabib; ; Monte-Carlo Salle des Etoiles curated by Guido Cabib; USA, White Dot Gallery Miami; 2015Milano, Monte Paschi di Siena; Milano, Fondazione Le Stelline; Milano, The Format Gallery, curated by Guido Cabib; Torino, “Never Give Up”/The Others Fair, Special Project, curated by Guido Cabib

Group Shows:

2016: USA Art Boca Raton, Florida, “ Percorsi”, curated by Raisa Clavijo; Reggio Calabria “Questa casa non è un albergo” curated by Giuseppe Capparelli;

 

 

“Never Give Up”

2nd Act, The Donation

Solo Show di Annalura di Luggo

Periodo: dal 15 Aprile al 30 Maggio 2016 su Appuntamento

Orario: Opening View 15 Aprile alle 17.30

Indirizzo: Centro europeo di studi sulla devianza e sulla criminalità minorile di Nisida

Napoli – Via Nisida 59

Website: www.annalauradiluggo.com

Follow us on Facebook: annalauradiluggo_artist e Twitter @annadilu

 

 

Commenti

commenti