Una poltrona per tutti. Parafrasando il titolo di un film, il Teatro Diana di Napoli ricomincia la stagione teatrale 2014/2015 presentando una star d’eccezione. La nuova poltrona, Embassy Olimpia, in legno con rivestimento di velluto rosso e con il numero di posto ricamato, impreziosendo ancora una volta il teatro che ha visto debuttare le prime riviste di Totò, Macario, Wanda Osiris e di tanti altri talenti del passato e del presente. Ed in controtendenza con la situazione dei teatri italiani, il Diana, grazie alla famiglia Mirra proseguendo la tradizione è stato rinnovato offrendo così ambienti straordinari a chi seguirà questa stagione che prende il via il 15 ottobre con lo spettacolo di Luca De Filippo “Sogno di una notte di mezza sbornia”per poi concludere il 29 aprile con lo spettacolo di Sergio Assise e Bianca Guaccero “ Oggi sto da Dio”. Attesi anche gli spettacoli di Vincenzo Salemme, Massimo Ranieri, Carlo Buccirosso, Vittoria Puccini,  Silvio Orlando, Angela Finocchiaro, Maria Amelia Monti, Vinicio Marchioni e Serena Autieri.

 

Commenti

commenti