Il Teatro cerca casa ideato dal drammaturgo Manlio Santanelli, la rassegna itinerante in appartamento nata nel 2012, continua a marzo il “Giro” della Campania con 5 tappe e altrettanti spettacoli. Sabato 7, ore 20:30 – Santa Maria Capua Vetere (Ce), Il chiodo fisso, di Manlio Santanelli, con Annarita Vitolo, regia di Antonio Grimaldi. Venerdì 13, ore 20:30 – Portici (Napoli) In viaggio con Papele. (I primi 40 anni), adattamento e regia di Roberto Giordano, con Roberto Giordano e Monica Assante Di Tatisso. Domenica 15, ore 18 – Napoli (zona Soccavo), Son tutte belle le mamme del mondo? di Manlio Santanelli, con Gea Martire. Domenica 22, ore 18 – Caserta … da questo tempo e da questo luogo… 25 rose dopo di e con Cristina Donadio (nella foto) e Luca Trezza, regia di Cristina Donadio. Sabato 28, ore 20:30 – Napoli (zona Vomero), Pulcinella e compagnia bella. Un racconto a due voci, di Paola Ossorio, narrato, recitato e cantato da Giovanni e Matteo Mauriello, musiche di Germano Mazzocchetti

Nato come progetto sperimentale con l’intento di aiutare gli attori in difficoltà in tempi di crisi per il teatro, la manifestazione ha visto, nel corso delle stagioni, migliaia di partecipanti agli eventi in scena su palcoscenici domestici, salotti e terrazze, messi a disposizione dai padroni di casa. “Un’opera di colonizzazione teatrale – commenta Santanelli, – alla quale si aggiunge una grande novità, il laboratorio gratuito per critici web che partirà a marzo” dichiara Santanelli.

Commenti

commenti