Breaking news
  • No posts where found
0°C Can't get any data. Weather

,

Sociale

DON PEPPE DIANA, 23 anni senza UN UOMO

Sabato 18 e domenica 19 marzo al Nostos Teatro va in scena “Ass ‘e Marzo”, un racconto per immagini intessute di parole intorno alla vita di don Peppe Diana, una produzione dello spazio di Aversa. – La nostra indagine è partita con il supporto dell’associazione Libera – Nomi e numeri contro le mafie e lo sprone del Comitato Don Peppe Diana. – scrive il regista nelle note – Ci siamo

Riciclo, da detenute ad artigiane di borse

Stoffe mai utilizate? Ci pensano le detenute del carcere di Santa Maria Capua Vetere e Pozzuoli a trasformarle in borse. Il riciclo di materiale in disuso e la creazione di borse sono le attività del progetto che  il 20 dicembre 2016 alle ore 14,30 sarà presentato presso il teatro della CC diSanta Maria Capua Vetere. “Lady B” ideato dal Provveditorato dell’Amministrazione Penitenziaria della Campania ed autorizzato dall’Ufficio del Capo del

USURA, un progetto per combatterla

USURA, un progetto per combatterla La Fondazione S.G. Moscati, Confimprese Napoli e l’Associazione Culturale Favor Debitoris hanno messo a punto un progetto di studio ed azione comune,  per i 20 anni dalla promulgazione della legge 108/96. Un progetto nato dalla volontà di recuperare lo spirito che animò Padre Rastrelli, e tutti coloro che vollero collaborare con lui, nel dibattito preparatorio e nell’impegno perché la legge venisse approvata, inteso come una

A lavoro di solidarietà

A lavoro di solidarietà “Ti interessa fare qualcosa di concreto per gli altri e scoprire nuove realtà?” La risposta è nel campo di lavoro e solidarietà. Il  15, 16 e 17 aprile 2016 saranno le  giornate del XXIII anniversario del Campo di Lavoro e Solidarietà,  manifestazione che ogni anno avvicina al mondo del volontariato centinaia di ragazzi provenienti dalle scuole medie e superiori del territorio, in una esperienza concreta di

Walk of life di Napoli, un successo per la VITA

Walk of life di Napoli, un successo per la VITA La Walk of Life di Napoli è stata davvero un successo. Moltissime le persone giunte dal resto d’Italia per partecipare alla maratona per promuovere la ricerca sulle malattie rare. A piazza Dante, il giorno prima, è stato allestito il villaggio che ha fatto da apripista alla giornata della corsa. Il maltempo non ha fermato quanti giunti in città hanno preso

I poveri a pranzo al San Carlo

I poveri a pranzo al San Carlo Il Teatro di San Carlo, in collaborazione con lo chef Pietro Parisi e la Caritas, allestisce nel foyer il pranzo di Natale per i più bisognosi, mercoledì 23 dicembre, 2015 alle ore 13.00. Nello stesso ambiente dove si è tenuta la cena di gala dopo l’Inaugurazione della stagione, lo scorso 13 dicembre (a seguito di Carmen, diretta da Zubin Mehta, con la regia

Real Albergo dei Poveri ritorna casa dei senza fissa dimora

Real Albergo dei Poveri ritorna casa dei senza fissa dimora. Real Albergo dei poveri, il ritorno dei poveri.  Fu il grande Carlo di Borbone a volerne la costruzione affidandone la progettazione a Ferdinando Fuga. Era il 1751. Il complesso non è stato mai completato ma ha ospitato sino al 1980 i poveri.  La casa dei poveri  fu definitivamente chiusa per i danni del terremoto. Poi diversi progetti di recupero complessivo

Da Napoli patto contro violenza religiosa

Da Napoli patto contro violenza religiosa. Dichiarazione comune contro la violenza di matrice religiosa”: sottoscritta a Napoli il 3 dicembre,  a Palazzo Donnaregina, dal Cardinale Crescenzio Sepe e dai rappresentanti ufficiali delle diverse religioni e chiese presenti nella nostra città. Tutti insieme, tutti intorno al tavolo di cristallo, nella serenità, fratellanza e cordialità, con la consapevolezza di fare qualcosa di straordinario. Alla presenza di tutta la stampa regionale e nazionale,

Primo squillo di campanella, tutti a Scuola, anche a ‘Casa di Tonia’

Al via la campanella in molte scuole di Napoli e della Campania. Tra le iniziative per sostenere l’ingresso a scuola anche dei bambini di famiglie socialmente svantaggiate, quella del Cardinale Sepe, che si è recato a “Casa di Tonia” alla via Santa Maria degli Angeli alle Croci n.12, alle spalle dell’Orto Botanico e, insieme  al Presidente della Fondazione prof. Sergio Sciarelli, all’Assistente ecclesiastico don Tonino Palmese, al Consiglio di Amministrazione

Scuola, Nuovi professionisti dell’enogastronomia

Esame di qualifica professionale all’Ipseoa Petronio di Pozzuoli. Nel plesso di Monterusciello gli alunni delle terze classi di Enogastronomia (sezioni D, E, F), Servizi di Sala e Vendita (sezione B) e Accoglienza Turistica (sezione A) hanno preparato portate all’insegna della tradizione Mediterranea come risotto agli agrumi, pesce azzurro e frittura di mare accompagnata da vino Falanghina dei Campi Flegrei. Alla manifestazione erano presenti esponenti del Csa, Regione Campania, Napoli Città