Riqualificazione della villa comunale di Scampia una delle zone di Napoli più note al mondo per vicende di cronaca ricomincia da interventi realizzati direttamente dai i cittadini.  Associazioni, cooperativa  ‘L’uomo ed il legno’  e ‘Fondazione con il Sud’ attueranno un progetto di recupero di aree verdi nel cuore del quartiere di Scampia. Il progetto rappresenta il primo intervento autorizzato dal Comune di Napoli (Deliberazione n. 507 del 9.7.2014) che, in applicazione del Regolamento per l’Affido delle aree verdi, ha affidato una area verde ad una associazione, non solo per la manutenzione e la cura come avviene oramai per  oltre 200 aiuole e giardini su tutto il territorio cittadino, ma per la realizzazione di un vero e proprio intervento di riqualificazione. L’obiettivo è quello di favorire la riappropriazione ed il recupero, come spazi aggregativi, di alcune aree verdi e strutture in disuso, restituendo ai cittadini un ruolo attivo nel cambiamento del contesto in cui vivono.

Domani, Lunedì 26 gennaio, alle ore 11:30, la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa presso il Parco Urbano di Scampia, ingresso Piazza Giovanni Paolo II. L’iniziativa è chiamata “Valorizziamo Scampia” è ha l’obiettivo di realizzare  interventi di manutenzione e riqualificazione  di alcune aree e spazi nel quartiere di Scampia, in particolare poste all’interno della Villa Comunale di Scampia e ad esse prospicienti.

Commenti

commenti