Ravello, tutti gli eventi del Festival

64° edizione del Ravello Festival;  quasi pronti per la partenza, da luglio a settembre, serate estive da favola da vivere in costiera. E’ uno dei festival più antichi e rinomati d’Italia,  risultato di una serie di iniziative precedenti. L’Auditorium Oscar Niemeyer e altri bellissimi luoghi della costiera protagonisti di un  programma ricco di appuntamenti, curato dai direttori artistici Alessio Vlad per la musica e Laura Valente per la danza, tendenze e progetti speciali. Così nel dettaglio:

Venerdì 1 luglio:  Belvedere di Villa Rufolo, ore 20.00 Orchestra Giovanile Italiana, Direttore: Juraj Valcuha, musiche di Wagner, Ravel, Prokofiev, Strauss

Sabato 2 luglio: Belvedere di Villa Rufolo, ore 20.00 Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo, Direttore: Yuri Temirkanov, Violinista: Leticia Moreno, Musiche di Tchaikovsky

Domenica 3 luglio : Belvedere di Villa Rufolo, ore 20.00, Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo, Direttore: Yuri Temirkanov, Pianista: Roustem Saitkoulov, Musiche di Khachaturian, Rachmaninoff, Rimski-Korsakov

Venerdì 15 luglio: Villa Rufolo, ore 20.00, Giovanni Paisiello 1816 – 2016 Commemorazione di Paolo Isotta, Orchestra Filarmonica Salernitana Giuseppe Verdi, Direttore e pianista: Francesco Nicolosi, Musiche di Paisiello

Sabato 16 luglio (e fino al 30 settembre): Villa Rufolo Progetti speciali Terzo Paradiso a Ravello,Mostra di Michelangelo Pistoletto, a cura della Fondazione Pistoletto Città dell’arte e di Fondazione Ravello

Lunedì 18 luglio: Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45, “Jazz Voices of Europe”, Maria Pia De Vito e Burnogualà Ensemble, Moresche e altre invenzioni “Sarau sul Vesuvio”,Maria Pia De Vito, Huw Warren, Gabriele Mirabassi, Roberto Taufic Prima Italiana

Martedì 19 luglio: Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45, “Jazz Voices of Europe” Egberto Gismonti & Maria Joao, produzione Ravello Festival

Mercoledì 20 luglio: Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45 “Jazz Voices of Europe”,Norma Winstone Trio Featuring Ralph Towner Prima Italiana

Venerdì 22 luglio: Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45,Progetti Speciali  Tim Robbins & Friends, Folk e rock americano.In collaborazione con il Festival dei Due Mondi di Spoleto

Sabato 23 luglio: Belvedere di Villa Rufolo, ore 20.00, Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, Direttore: James Conlon. Musiche di Wagner, Debussy, Prokofiev

Domenica 24 luglio: Belvedere di Villa Rufolo, ore 20.00, Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai  Coro Maghini, Direttore: James Conlon. Maestro del coro: Claudio Chiavazza, con Tim Robbins voce recitante William Shakespeare / Felix Mendelssohn “A Midsummer Night’s Dream”   Nuova produzione Ravello Festival

Giovedì 28 luglio: Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45, Before Brea, liberamente ispirato a La Tempesta. Per i 400 anni dalla morte di William Shakespeare, Ideazione e Coreografia di Michela Lucenti, Musica originale suonata dal vivo Julia Kent. Compagnia Balletto Civile, in coproduzione con Ravello Festival e in collaborazione Centro Dialma Ruggero-FuoriLuogo/La Spezia;  Fondazione Luzzati Teatro della Tosse in Prima assoluta

Domenica 31 luglio: Villa Rufolo, ore 19.00, Di fronte agli occhi degli altri, duetti improvvisati di e con Virgilio Sieni. Musica dal vivo Naomi Berrill. Produzione Compagnia Virgilio Sieni, Thèatre du Merlan Scène Nationale à Marseille

Domenica 31 luglio: Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45, La Mer, regia e coreografia di Virgilio Sieni,Compagnia Virgilio Sieni. Coproduzione Ravello Festival / LuganoinScena / Compagnia Virgilio Sieni Centro di produzione italiano della danza

Martedì 2 agosto: Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45, Killing Desdemona. Liberamente tratto da Otello. Ideazione e coreografia Michela Lucenti e Maurizio Camilli. Regia e coreografia di Michela Lucenti. Musica originale: Jochen Arbeit (Einstürzende Neubauten). Compagnia Balletto Civile, per i 400 anni dalla morte di William Shakespeare. Coproduzione Ravello Festival, Festival delle Colline Torinesi, Teatro Olimpico di Vicenza/Conversazioni 2016, Neukoellner Oper Berlin, Compagnia Gli Scarti. Con il sostegno di Mare Culturale Urbano / CTB Centro Teatrale Bresciano / Festival Resistere  e Creare / Centro Dialma Ruggiero-FuoriLuogo. In Prima assoluta

Sabato 6 agosto: Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45, American dream. Regia e coreografia di Karole Armitage. Solisti e primi ballerini delle compagnie Ailey II, Armitage Gone! Dance, Haskell Indian Nations University, New York City Ballet, Richard Move Marta@Ravello. Progetto esclusivo Commissione Ravello Festival/Armitage Gone! Dance ITALIA/USA

Giovedì 11 agosto: Villa Rufolo dalle ore 11.00 alle 19.00  Dimitris Papaioannou  Inside.Installazione visiva.

Giovedì 11 agosto: Belvedere di Villa Rufolo, ore 4.45, Concerto all’alba.Pianista: Roberto Cominati Musiche di Ravel, Debussy

Sabato 13 agosto : Auditorium Oscar Niemeyer, ore 20.45, Primal matter. Regia scene, luci e costumi di Dimitris Papaioannou, con Dimitris Papaioannou e Michael Theophanous. Produzione Athens Festival/2Works e con il sostegno di EMPAC

Domenica 14 agosto:  Villa Rufolo ore 12.30, Extract from Nowhere by Dimitris Papaioannou, presentazione progetto speciale / residenza laboratorio Ravello Festival con Dimitris Papaioannou, in Prima assoluta

Mercoledì 17 agosto: Auditorium Oscar Niemeyer, ore 20.45, Estro Move_out, presentazione progetto speciale / residenza laboratorio Ravello Festival con Emanuel Gat, in  prima assoluta.

Sabato 20 agosto: Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45, Cubanìa en el Ballet.Solisti e stelle del Ballet Nacional di Alicia Alonso, della nuova compagnia cubana di Carlos Acosta e ballerini cubani nel mondo, da Miami a Madrid, Londra a Roma, tutti formati alla Escuela Nacional de Ballet. Creazioni di Laura Aguero Domingo, coreografia per Viengsay Valdés/Danza Contemporanea de Cuba, e di Sandra Ramy/Compagnia Persona/Fábrica de Arte Cubano  – Mostra di opere di Isabel Bustos/Habana Vieja/Ciudad en Movimiento. Produzione Ravello Festival Prima assoluta

Dal 19 al 21 agosto: “Cubanìa: danza, balle y ballet”, performance, mostre, incontri, laboratori creativi e dibattiti nelle piazze, cortili, chiostri e giardini

Martedì 23 agosto (replica Mercoledì 24 agosto): Villa Rufolo, ore 21.15, The Fairy Queen, Semi-opera in cinque atti di Henry Purcell, libretto di Anonimo da Shakespeare. Cappella Neapolitana, Dipartimento di Musica Antica – Conservatorio San Pietro a Majella.Direttore: Antonio Florio. Regia e Costumi: Denis Krief. Maestro del Coro: Rosario Totaro. Regia del suono: Tempo Reale. In collaborazione con il Conservatorio San Pietro a Majella. Nuova produzione Ravello Festival LUDWIG VAN BEETHOVEN –“Integrale dei concerti per pianoforte e orchestra e delle sonate per pianoforte”

Giovedì 25 agosto: Cappella di Santa Maria a Gradillo, ore 12.00, pianisti: Federica Bortoluzzi (op.31 n.3), Giuseppe Andaloro (op.28), Gloria Campaner (op.57); Belvedere di Villa Rufolo, ore 20.00: Munchner Kammerorchester. Direttore e pianista Alexander Lonquich.  Concerti per pianoforte n.1, n.2, n.3. Cappella San Giovanni del Toro, ore 23.30  pianisti: Giuseppe Andaloro (op.31 n.1), Leonardo Colafelice (op.54), Gloria Campaner (op.27 n.2, op.31 n.2)

Venerdì 26 agosto: Cappella di Santa Maria a Gradillo, ore 12.00, pianisti: Federico Colli (op.2 n.1, op.26) Leonardo Colafelice (op.79) Federico Colli (op.109). Belvedere di Villa Rufolo, ore 20.00: Munchner Kammerorchester. Direttore e pianista Alexander Lonquich. Concerti per pianoforte n.4, n.5. Cappella San Giovanni del Toro, ore 23.30: pianisti Leonardo Colafelice (op.10 n.1), Giuseppe Andaloro (op.22),Leonardo Colafelice (op.81)

Sabato 27 agosto: Cappella di Santa Maria a Gradillo, ore 12.00, pianisti Leonora Armellini (op.2 n.3), Andrea Secchi (op.106); Cappella San Giovanni del Toro, ore 20.00, pianisti: Bruno Mereu (op.10 n.2),Andrea Secchi (op.10 n.3),Costanza Principe (op.78),Leonora Armellini (op.101); Villa Rufolo, ore 23.30, pianisti Leonora Armellini (op.2 n.2), Giovanni Nesi (op.49 n.1, op.49 n.2), Bruno Mereu (op.13), Costanza Principe (op.90)

Domenica 28 agosto: Cappella di Santa Maria a Gradillo, ore 12.00, pianisti: Giovanni Doria Maglietta (op.7, op.14 n.1, p.14 n.2), Alessandro Taverna (op.53)

Domenica 28 agosto: Belvedere di Villa Rufolo, ore 20.00. Orchestra Giovanile Italiana. Direttore: Jeffrey Tate. Musiche di Beethoven, Strauss; Cappella San Giovanni del Toro, ore 23.30, pianisti Alessandro Taverna (op.27 n.1, op.110), Giovanni Doria Maglietta (op.111)

Martedì 30 agosto: Belvedere di Villa Rufolo, ore 20.00, Orchestre National du Capitole de Toulouse.Direttore: Tugan Sokhiev. Musiche di Berlioz, Mussorski-Ravel

Mercoledì 31 agosto: Auditorium Oscar Niemeyer, ore 21.00.Nuove Voci per l’Opera, Concerto dei partecipanti allo “Young singers project” del Festival di Salisburgo 2016. Il “Young Artists Project” è sostenuto da The Kuhne Foundation e da L’Occitane.

24/25 settembre: Auditorium Oscar Niemeyer, ore 21.00, Progetti Speciali: Modo minore, Recital di e con Enzo Moscato. Progetto, arrangiamenti e direzione musicale Pasquale Scialò . Viaggio obliquo nella canzone napoletana tra gli anni ’50, ’60 e ’70. Ensemble musicale formata da allievi del Conservatorio “G. Martucci” di Salerno Abballamm’!  Progetti Speciali: Da un’idea di Laura Valente, Responsabile progetto Körper/Gennaro Cimmino.Coordinamento Susanna Sastro

Eventi speciali: Venerdì 29 luglio, al Belvedere di Villa Rufolo, ore 20.45, Omaggio a Mariangela Melato.Il Ravello Festival rende omaggio con una serata speciale all’indimenticata regina del teatro e del cinema

Martedì 16 agosto: Jacqueline a Villa Rufolo, Come eravamo negli anni Sessanta. La moda in Costiera Amalfitana dagli anni Sessanta ad oggi.

Alla  Villa Rufolo e al suo festival, il plauso di tutti per il più bel festival di musica realizzato in uno spazio all’aperto, dove  vince il godimento complessivo dell’udito e della vista, dove l’imperfezione dell’uno è ampiamente compensata dalla magnificenza dell’altra. Gore Vidal, così ne dice: “spesso, quando l’orchestra suona Wagner, la luna piena si alza dalle montagne i cui contorni ricordano un drago con la testa dolcemente reclinata sulla spiaggia, verso est, mentre gli uccellini di Ravello, musicalmente bene istruiti dopo tutti questi anni, fanno il contrappunto dall’alto dei pini scuri”.

Commenti

commenti