Sesso responsabile. A lanciare l’appello attraverso una iniziativa commerciale e Marta Rumbolo, una giovane imprenditrice napoletana. Contro ogni tabù inaugura a Napoli, in Via Manzoni 22B (angolo rotonda Via Caravaggio), lo store “il Vizietto”, la prima boutique erotica self service fornita in ogni minimo dettaglio. Un vero e proprio paradiso elegante dell’Eros, capace di soddisfare ogni tipo di desiderio 24 ore su 24 in modo sicuro e anonimo.

L’iniziativa è parte di un progetto dal nome “Proteggiamo Napoli”, che avrebbe anche lo scopo di difendere Napoli e i napoletani dai luoghi comuni legati al sesso, liberare la città da schemi mentali ottusi e arcaici che, senza alcun motivo, condizionano ognuno di noi a vivere il rapporto con il proprio partner spesso in modo chiuso e controllato. L’iniziativa mira a stimolare l’opinione pubblica partenopea affinché consideri il tema in modo semplice e naturale scevro da preconcetti e inesistenti vincoli culturali etici o morali.

Attraverso un tour nelle università e nelle scuole, Marta Rumbolo e il Team de “Il Vizietto” distribuiranno gratuitamente preservativi informando i giovani studenti dell’importanza di un corretto e sano approccio al sesso.

Seguiranno poi una serie di incontri, dei veri “AperiSex”, presso la sede de “Il Vizietto”. In tali occasioni sarà possibile conoscere tutti i prodotti, originali e di qualità (garantiti dal marchio CE), della boutique erotica e confrontarsi con la sessuologa, dott.ssa Nunzia Madonna.

La Conferenza Stampa sarà una dolce colazione offerta il giorno 9 Aprile – ore 10.30, presso Cake Appeal (Vico Cavallerizza,61- Napoli).

Il mio principale obiettivo – dichiara Marta Rumbolo – è, da oggi, spazzare via preconcetti e squallore che spesso erroneamente si associano all’universo del piacere fisico dando il mio piccolo contributo per cercare di rendere Napoli una città culturalmente più vicina alle grandi metropoli d’Europa e del mondo.”

Commenti

commenti