Il piccolo Lupanare, la casa Obilio Firmo, la casa di Marco Lucrezio Frontone ma anche lo scavo inedito di un ambiente totalmente occultato dal terreno. Sono gli altri tesori che Pompei restituisce alla fruizione, al termine del grande lavoro di completamento degli interventi di messa in sicurezza della Regio V e IX previsti dal Grande Progetto Pompei. Ma da domani sono riaperti al pubblico gli interi quartieri delle Regiones IV, V e IX

Mercoledì 7  dicembre alle ore 11,00 il Direttore Generale Soprintendenza Pompei Massimo Osanna e il Direttore Generale del Grande Progetto Pompei Gen. D. CC. Curatoli  assieme ai funzionari responsabili degli interventi  illustreranno i progetti e le nuove aree rese accessibili.

FOTO dal SITO SOPRINTENDENZA DI POMPEI

Commenti

commenti