Pompei diventa un parco archeologico e nel 2019 cambia direttore. Massimo Osanna, in carica dal 2014, resterà al suo posto sino al 2019, poi con un bando europeo sarà scelto il suo successore. La riforma è stata varata con decreto dal ministro Dario Franceschini, che l’ha illustrata nel corso di una conferenza stampa. Un decreto del ministro di beni culturali e turismo Dario Franceschini, infatti, trasforma in museo autonomo con tanto di direttore manager anche l’Anfiteatro Flavio, che diventerà un Parco Archeologico insieme con Palatino, Fori e Domus Aurea, ed il Colosseo.  La riforma Franceschini avviata nel 2014 sembra giungere a compimento con questo ulteriore provvedimento.

Pompei diventa parco archeologico come Paestum, Ercolano, i Campi Flegrei e resta sino al 2019 con la stessa governance, poi un bando internazionale sceglierà il suo successore.

Commenti

commenti