Un incidente che avrebbe potuto avere conseguenze ben più serie. A comunicarlo con una nota stampa la soprintendenza Speciale per Pompei, Ercolano e Stabia: “nella prima mattina di oggi 25 aprile un automobilista con la sua auto ha violentemente urtato il muro di recinzione della Soprintendenza presso Porta Stabia. Il muro di recinzione è stato gravemente compromesso, e a seguito di un sopralluogo congiunto tra personale della Soprintendenza, tecnici del Comune e i Carabinieri, è stato ritenuto necessario l’abbattimento dello stesso

La Soprintendenza ha intanto predisposto una adeguata recinzione di cantiere per garantire che i passanti possano passare sul marciapiede senza alcun pericolo ed ha verificato che il sistema di videosorveglianza non avesse subito danni nel luogo interessato e sia garantito quindi il controllo della zona. Da lunedì il personale della Soprintendenza sarà al lavoro per ogni adeguamento utile e il rapido ripristino della recinzione.

Commenti

commenti