Il Napoli Pizza Village è tra i più grandi eventi popolari sul tema dell’alimentazione in Europa alla pari dell’OktoberFest, con grandissime ricadute in termini di promozione d’immagine del territorio, del turismo e dell’economia cittadina, motivo per il quale l’Amministrazione comunale ritiene questa manifestazione un vanto per la città“. L’assessore al Turismo e Cultura del Comune di Napoli, Nino Daniele, spiega così la V edizione del NapoliPizzaVillage 2015 in programma sul lungomare partenopeo da martedì 1 a domenica 6 settembre.

Cinquanta pizzerie storiche, il XIV Campionato del Mondo del Pizzaiuolo – Trofeo Caputo (1 e 2 settembre), un’area family dedicata all’intrattenimento dei bambini e agli adulti con la “Scuola di pizza di Casa Rossopomodoro” ed un palco con concerti, musica, cabaret e intrattenimento con Radio Pizza Village sono solo alcuni degli ingredienti di una manifestazione che promuove il prodotto principe della gastronomia partenopea nel mondo: la Pizza. I protagonisti del settore pizza di Napoli tra i quali Errico Porzio presentano il meglio delle loro produzioni nel corso di una settimana made in Pizza. “E’ davvero importante essere sul Lungomare più bello del mondo a festeggiare uno dei cibi più buoni al mondo – dichiara Errico Porzio – Ancora una edizione ricca di sorprese e di bontà per promuovere la buona pizza, per raccontare il duro lavoro di pizzaioli e per divertirsi assaggiando nuove specialità e tradizionali proposte“.

Applausi e risate per due principi dell’ilarità napoletana, Lino D’Angiò e Maurizio Casagrande, che saranno alcuni degli interpreti del palco del NapoliPizzaVillage. Il primo ha ufficializzato la sua candidatura a Sindaco: “Vuoi vedere che dopo due legislazioni Bassolino, due della Iervolino e quasi una De Magistris, tutte interpretate come showman, non posso diventare io il prossimo sindaco di Napoli“.  Mentre Casagrande ha dichiarato: “E’ inutile chiamarla pizza partenopea, si chiama pizza e basta. Oltre la Campania fanno piatti simili: gli stessi ingredienti ma è altra cosa. A Roma ho mangiato una cosa simile, un biscotto che chiamerei procchia“.

Tra le novità del NapoliPizzaVillage 2015 il biglietto elettronico, un ticket per il menù in vendita online grazie all’iniziativa Pizza On Line – Salta la fila che può essere acquistato sul sito www.pizzavillage.it. Ma anche un fitto calendario eventi che avrà come cornice d’intrattenimento Radio Pizza Village che trasmetterà ogni sera per due ore musica napoletana. Questo il calendario eventi: 1/09 – Nuova Compagnia di Canto Popolare, 2/09 – Fabio Concato, 3/09- Gigi e Ross di Made in Sud, 4/09 – Maurizio Casagrande, 05/09 – Lino D’Angiò e 06/09 Radio Kiss Kiss show.

Commenti

commenti