In occasione della presentazione del film “Piccola patria” al cinema La Perla di Napoli, il regista Alessandro Rossetto e lo sceneggiatore Maurizio Braucci incontreranno il pubblico della rassegna “Cinema & Club” martedì 14 ottobre 2014, al termine delle proiezioni delle ore 18.15 e 21.00.

 

La serata è organizzata in collaborazione con la “Rete degli spettatori”, associazione culturale indipendente nata per diffondere la conoscenza del cinema, del suo linguaggio e della sua storia, promuovendo la distribuzione di film di qualità e l’incontro tra autori e pubblico.

 

Presentato alla Mostra del Cinema di Venezia del 2013, “Piccola patria” racconta i profondi cambiamenti sociali, urbanistici e antropologici di una regione importante del nostro paese. Quel Nordest divenuto spesso, nella recente cinematografia italiana, la cartina di tornasole per misurare le trasformazioni e il passaggio di un’intera nazione da una civiltà rurale e contadina a una dimensione terziaria e industrializzata. Camuffando il suo lucido reportage documentaristico con la trama fosca e cupa di un noir di provincia, Alessandro Rossetto, docente di cinema nelle più prestigiose scuole italiane, mostra le ferite, fisiche e morali, inferte a un territorio umano e geografico svuotato dei suoi tradizionali valori di riferimento.

 

Alessandro Rossetto (Padova, 1963) ha studiato cinema e antropologia a Bologna e Parigi. È autore cinematografico, regista, direttore della fotografia e operatore alla macchina. Nel 1997 dirige il suo primo film documentario, Il Fuoco di Napoli, cui seguono Bibione Bye Bye One (1999), Chiusura (2002), Feltrinelli (2006), Raul (2007, uno dei capitoli de L’Orchestra di Piazza Vittorio: I diari del ritorno), tutti distribuiti a livello internazionale e presentati in alcuni tra i maggiori festival del mondo. Nel 2010 il New York Documentary Film Festival gli dedica una retrospettiva. Piccola patria è il suo primo lungometraggio di finzione.

 

Maurizio Braucci, nato nel 1966, vive a Napoli. Scrittore (“Il mare guasto”, “Una barca di uomini perfetti”, “Per sé e per gli altri”) esordisce al cinema con la sceneggiatura di Gomorra di Matteo Garrone, vincitrice del David di Donatello e dell’European Film Award. Seguono, tra gli altri film, Reality ancora di Garrone, L’innocenza di Clara di Toni D’Angelo, L’intervallo di Leonardo Di Costanzo e, recentemente, Pasolini di Abel Ferrara, presentato in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia 2014.

 

“Piccola patria” sarà proiettato al La Perla nei seguenti orari: lunedì 13 ottobre alle ore 17.00, 19.15 e 21.30; martedì 14 ottobre alle ore 18.15 e 21.00. Ingresso: € 4.

Commenti

commenti