Peppe Barra inaugura il “Festival dell’Erranza”:

il 5 maggio a Piedimonte Matese apre la V edizione

Il cammino artistico di Peppe Barra, iniziato più di cinquant’anni fa, farà tappa il 5 maggio 2017 a Piedimonte Matese (CE). L’apertura primaverile del “Festival dell’Erranza” avverrà in compagnia di un artista di ineguagliabile qualità e talento nel coinvolgere anche un pubblico internazionale: a partire dalle ore 18:30 Peppe Barra incontrerà il pubblico nel cinquecentesco complesso monumentale di San Domenico. Le sue parole e i suoni evocativi della sua capacità di raccontare la tradizione popolare rappresenteranno momenti di rara suggestione.

La sua presenza è di certo  in linea con il tema di quinta edizione del Festival, “Il Dono e l’Impossibile”. «Il dono, inteso come gesto di generosità e di gratuità, – anticipa il direttore artistico del Festival, Roberto Perrotti – crea inevitabilmente nuovi e profondi legami sociali, simbolici e relazionali fra chi dona e chi riceve… Si guarderà al dono della terra e della bellezza, dell’intelligenza e dell’estro, dell’ospitalità e del soccorso e si proporrà una riflessione sulla sua ambiguità e sul suo misterioso circuito».

Incontri, Spettacoli, Riflessioni si terranno il 29 e 30 settembre e 1 ottobre 2017, sempre nel Chiosto di San Domenico a Piedimonte, in occasione di un evento ormai di risonanza nazionale e con ospiti di respiro internazionale che arricchiscono e valorizzano identità e l’originalità dell’iniziativa.

 

Commenti

commenti