Nello spazio Libri&Caffè del Teatro Mercadante, premiazione della seconda edizione di “Critico per un giorno”, concorso rivolto a studenti liceali e universitari, organizzato dal Teatro Stabile di Napoli e dalla Fondazione Campania dei Festival in collaborazione con l’Associazione Nazionale dei Critici di Teatro e il sostegno di Vodafone Italia.

A vincere il primo premio Chiara Rosato del’Università di Salerno, con una recensione sullo spettacolo “Finale di partita” testo di Samuel Beckett, regia dello spagnolo Lluis Pasqual, protagonista Lello Arena. Spettacolo presentato nell’ambito della settima edizione del Napoli Teatro Festival Italia in giugno scorso.
Oltre 200 i ragazzi che hanno partecipato quest’anno a “Critico per un giorno”, concorso nato per offrire ai giovani interessati al settore l’opportunità di avvicinarsi al mondo del teatro e della critica vivendo  un’occasione unica, quella  di seguire un work in progress teatrale. A loro, infatti, è stata data la possibilità di assistere alle prove aperte, e poi agli spettacoli finiti di registi come lo spagnolo Lluis Pasqual, Marco Sciaccaluga e Luca De Fusco.
Giulio Baffi Presidente dell’Associazione Nazionale dei Critici di Teatro ha selezionato 14 lavori firmati sia da studenti liceali che universitari e alla fine è stata scelta quella di Chiara Rosato. premiata con uno smartphone (Nokia Lumia) offerto da Vodafone, e con un abbonamento  alla stagione 2014/2015 del Teatro Mercadante.
Il premio le è stato consegnato da Concetta Gallucci, regional marketing manager di Vodafone Italia. La sua  recensione sarà pubblicata sul sito del Teatro Mercadante, su quello del Napoli Teatro Festival Italia e su Vodafone Lab, la piattaforma di dialogo con i clienti che conta 1 milione di iscritti.
Ai 13 finalisti è andato un coupon per due biglietti omaggio ai 5 spettacoli del ciclo “Storie naturali e strafottenti” dalle opere di Giuseppe Patroni Griffi.
I loro nomi: Giusy Aliperti (Università Federico II di Napoli), Roberta Attanasio (Università Federico II di Napoli), Michele De Rosa (liceo Sant’Alfonso de’  Liguori), Salvatore Di Marzio (Università Federico II di Napoli), Martina Frasca (liceo Arturo Labriola), Viviana Gaggiotti (Università  L’Orientale), Miriam Girardi (Università Federico II di Napoli), Alessia Morante (Università Federico II di Napoli), Riccardo Persico (liceo Labriola), Silvia Romeo (Università L’Orientale), Achille Rumolo (Università L’Orientale), Diego Sbriglia (liceo Garibaldi), Federica Speciale (Università di Salerno).

 

Commenti

commenti