0°C Can't get any data. Weather

,

NATALE2016

#Presepe vivente, da Forcella a Portici, i presepi reali

Si rinnova l’antichissima tradizione  del presepe vivente a Forcella. Il primo si narra fu Carlo di Borbone ad avviare la tradizione sia dei presepi con pastori realizzati da bravi artigiani che di ricostruire la natività con persone. Uno dei primi fu proprio a Forcella a ridosso della biforcazione da cui prende nome la strada. E quest’anno si rinnova la tradizione con l”appuntamento con «Na Luce dint’ ‘a Matalèna», il presepe vivente

Vico Soprammuro, la via del Food di Natale

foto di GIUSEPPE NUZZO Se nelle settimane precedente il Natale, Via San Gregorio Armeno  è la meta  di ogni  napoletano che ama il presepe,  massima espressione “sacra” del Natale, nelle ore immediatamente precedenti la festa,  è a Vico Soprammuro che si preparano i festeggiamenti “materiali”. Nel mercato “ncoppa ‘ mure ‘e Porta Nolana” in queste ore fervono gli acquisti per il cenone della Vigilia, rigorosamente a base di pesce, frutti di mare, baccalà,

#Turismo NAPOLI, In volo 230 mila passeggeri

230mila saranno i passeggeri previsti in transito, tra arrivi e partenze, per le festività natalizie – dal 23 dicembre all’8 gennaio – : 90mila sulle rotte nazionali, e 140mila su quelle internazionali.   Queste le destinazioni internazionali prescelte per le festività natalizie: Barcellona, Amsterdam, Londra, Parigi.     Previsioni di traffico intero periodo festività natalizie (23 dicembre – 8 gennaio)   230mila Previsioni Capodanno 2015 (30 dicembre – 2 gennaio)

Natale 2016, Vaccheria presenta il Presepe vivente

foto di GIUSEPPE NUZZO –   Annunciata la XVIII edizione del Presepe Vivente della Vaccheria l’evento natalizio più bello del Natale Casertano, rappresentazione ormai tradizionale del borgo Borbonico, che richiama migliaia di visitatori anche dalle zone più lontane. Il Presepe Vivente si sviluppa su un percorso di circa due chilometri attraverso le vie del borgo della Vaccheria e il bosco adiacente, ai lati del quale vengono ricreate scene, ambienti e

Natale 2016, Duomo di Napoli ristorante per il pranzo poveri

Natale 2016, Duomo di Napoli ristorante per il pranzo poveri   Il Duomo di Napoli si trasforma in ‘ristorante’ per un giorno ed ospita il pranzo di Natale, organizzato dalla Curia di Napoli, per i poveri. Lo ha annunciato il cardinale Crescenzio Sepe spiegando che: ” la casa di Dio è la casa dei poveri“.  Il 28 dicembre l’iniziativa che dovrebbe essere la prima del genere in Italia. Non ci

Natale alla Reggia di Caserta, tutti gli eventi

Dai percorsi di luce al concerto di Capodanno. La Reggia di Caserta da mercoledì 7 dicembre apre le porte a concerti, mostre, passeggiate nel bosco ed altre iniziative. Il cartellone di eventi è in programma sino all’8 gennaio 2017. Ad aprire la stagione natalizia un ‘Presepe contemporaneo’, 7 dicembre ore 17.30,  nella sale delle Battaglie ed in mostra sino all’8 gennaio. Il progetto espositivo ‘The Rebirth Triad’ è curato da

Natale 2016, Nasce il Museo Permanente del Presepe

A Napoli il Museo Permanente del Presepe.  Verrà presentato alla stampa e alla opinione pubblica martedi’ 29 novembre alle ore 17,30, dal Cardinale Crescenzio Sepe, cofondatore e presidente onorario della Fondazione, e dal magistrato dott. Ugo Ricciardi, cofondatore, i quali  annunceranno  la costituzione della Fondazione, cui è affidata la cura del Museo permanente  del presepe napoletano, con sede nella Basilica di San Paolo Maggiore. Tra le varie opere verrà esposto

San Gregorio Armeno, apre la Fiera di Natale

Giovedì 24 novembre 2016 alle ore 18:00, nella suggestiva Piazza San Gaetano,che accoglie la statua e il Santuario con le spoglie del Santo che “inventò” il Presepio, che da secoli protegge gli artigiani che ne diffondono con le loro opere il messaggio, l’Associazione Corpo di Napoli con la presenza del Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, dell’Assessore allo Sviluppo del Comune di Napoli Enrico Panini e con la benedizione del

Natale 2016, Fratelli Scuotto: “Nessuna mostra all’estero. Restiamo a Napoli”

Natale 2016, Fratelli Scuotto: “Nessuna mostra all’estero. Restiamo a Napoli” Il giro di boa di venti anni di attività è un traguardo importante. Ed i fratelli Scuotto hanno deciso che la loro ‘La Scarabattola’ questo Natale sia interamente a disposizione dei cittadini e dei turisti. Così nessuna mostra e o esposizione all’estero, ma iniziative made in Napoli. Nel marzo 1996 è cominciata l’avventura di Salvatore, Raffaele, Emanuele, Anna e Susi

NALBERO, un cantiere trasparente

https://www.facebook.com/Napolipost/ Nalbero, partiti i lavori sul lungomare di Napoli Aumenta: Sarà un cantiere trasparente e aperto alla città “Da oggi gli operai hanno cominciato ufficialmente ad innalzare Nalbero, in un cantiere trasparente e aperto alla cittadinanza che potrà osservare come progredirà questa struttura che arriverà a 40 metri di altezza”. Così Pasquale Aumenta, patron di Italstage che sta costruendo la struttura, ha presentato oggi alla stampa il cantiere di Nalbero,