Natale e Capodanno, si festeggia con menù d’autore negli hotel

A Napoli il Capodanno è una delle feste più sentite: il cielo si riempie di colori e di magici fuochi d’artificio, il golfo si illumina con le luci della città e le piazze e le strade sono pervase da una frenesia contagiosa che dà vita a uno spettacolo da non perdere.
Il Romeo hotel, il cinque stelle lusso affacciato sullo splendido golfo di Napoli, è il posto migliore per vivere una serata magica, immersa nel suggestivo spettacolo naturale di una città meravigliosa e indimenticabile.
Nell’affascinante cornice dei suoi undici piani tra elementi di design e opere d’arte, l’hotel crea un ambiente che unisce la tradizione al lusso contemporaneo, e dà vita a un’experience irripetibile in cui gli ospiti potranno essere protagonisti di una cena di gala assolutamente unica e brindare alla mezzanotte tra piatti ricercati e gusti innovativi, seguiti da un after dinner con dj set, champagne e drink per accogliere l’anno nuovo.
Un benvenuto al 2016, ammirando l’incantevole skyline della città e del golfo, che sarà impreziosito dai piatti speciali preparati dallo chef stellato Salvatore Bianco, capaci di coniugare tradizione e innovazione: un appuntamento reso ancora più spettacolare dalla possibilità di scegliere tra due differenti proposte culinarie, per un capodanno all’insegna dei sapori.
Un’esperienza di viaggio e di gusto caratterizza il San Silvestro Gourmet, in un gioco multisensoriale accompagnato da un affascinante rituale gastronomico che animerà il decimo piano del Romeo hotel fin dall’aperitivo del Comandante, accompagnato da ostriche e limone salato. La serata, che avrà inizio alle 20.30, proseguirà con una portata speciale di gamberi rossi, quinoa, frutto della passione e noci di macadamia e con un delizioso mantecato di baccalà e zafferano con caviale Baeri e succo di pomodoro dolce. Delicatissimi bottoni di patata e limone con estratto e maionese di polpo, accanto a un’insalatina di astice blu con cavolfiori marinati alla barbabietola e finta maionese alla curcuma; last but not least il branzino scottato in plancia con maionese di lisca, insalatina di lumachine e tartufo bianco. Un trionfo di dolcezza nel dessert, con il morbido di cioccolato con frutti rossi e croccante alle nocciole e con il classico panettone al taglio artigianale cotto a legna.
Un’esperienza esclusiva attende chi sceglierà invece il San Silvestro Tradizione, il più classico cenone di fine anno con un menu di sei portate che richiama in ogni piatto la tradizione della cucina mediterranea da gustare presso il nono piano del Romeo hotel. A partire dalle 20.30, l’aperitivo di San Silvestro introdurrà la prima portata, il battuto di gambero rosso con mandorle marinate al whisky e frutto della passione, accanto al branzino marinato alla rapa rossa con insalatina di agrumi ed erbe di campo. A seguire, la tradizionale minestra di pasta mista con conserva di pomodorini gialli, cozze, broccoletti e dragoncello, la tipica pezzogna scottata con confit di limoni, scarola piccante e patate al sale rosa e un brodetto di mare con scorfano e cicorietta. Dolci della tradizione più autentica concludono una cena perfetta: una bavarese alle bollicine con gelatina di frutti rossi e croccante di mandorle e panettone al taglio cotto in forno a legna, il tutto accompagnato da una selezione delle migliori etichette nazionali.
Al termine delle cene, avrà inizio l’”After dinner…aspettando il 2016” che animerà il 9° piano del Romeo hotel fino a notte inoltrata con dj set, buffet di dolci, e il tradizionale appuntamento con lenticchie, cotechino e uva bianca.
Arte in albergo, luci, teatro in camera, shopping d’autore: è il Dicembre al Grand Hotel Parker’s di Napoli, dal 1870 meta prediletta per chi cerca eleganza ed atmosfera.
Il 24 edil 25 dicembre il ristorante George nel roof garden dell’hotel celebrerà la Vigilia e il Natale a tavola con cena e pranzo nel rispetto della tradizione.
Il 31 dicembre, per l’attesa Notte di San Silvestro, si rinnova il gala dinner del Grand Hotel Parker’s che ogni anno propone un allestimento e uno spettacolo d’autore. La serata si articolerà in diversi momenti:un aperitivo di benvenuto, un’esibizione artistica di musica e danza e un’orchestra di fiati daranno il via al veglione nel Salone degli Specchi illuminato per l’occasioneunicamente dalle luci di 1000 candele. Lo spettacolo di luci, magia e arte, proseguirà al sesto piano dell’hotel durante il cenone, con nuove performances artistiche e musicali. Allo scoccare della mezzanotte lo spettacolo sono i fuochi pirotecnici nel cielo di Napoli e il Grand Hotel Parker’s con la sua Terrazza delle Muse gode di una posizione unica e privilegiata per assistere a questa emozionante magia.
Unico per le sue caratteristiche e sinonimo di ospitalità fin dal 1870, il Grand Hotel Parker’s è tra i più antichi ed esclusivi alberghi di Napoli. Nel quartiere elegante di Chiaia, è in posizione dominante con una vista spettacolare sulla citta e il golfo che spazia dal Vesuvio passando per la penisola sorrentina, Capri fino alla collina di Posillipo.Cinque Stelle L e “Small Luxury Hotel of the World”, l’albergo nasce dalla villa liberty che fu del Principe Salvatore Grifeo e quindi di Mr.George Bidder Parker, biologo marino inglese. Dal 1870 è meta prediletta di uomini di cultura e viaggiatori internazionali e punto di riferimento per chi cerca atmosfera ed eleganza.L’albergo offre 82 camere e suite che conservano inalterato il carattere storico degli interni con marmi, arredi d’epoca e finiture di pregio. All’ultimo piano, con vista mozzafiato, si aprono il Ristorante George’s, che interpreta la cucina delle antiche tradizioni in chiave contemporanea, e il Bidder’s Bar con il suo “Cigar Corner” in cui è possibile scegliere un ampio menu di sigari, finissimo cioccolato e pregiati distillati.

Commenti

commenti