Napoli un sogno concluso

Il sogno è finito. Una squadra fuori forma, un arbitraggio pessimo, un portiere inesperto, hanno contribuito alla sconfitta del Napoli. Innanzitutto anche l’ allenatore ci mette del suo; non comprende che alcuni suoi uomini sono fuori forma: Insigne, Hamsik, Ghoulam in questo momento non meritano di essere titolari e l’ allenatore non ha il coraggio di sostituirli. Gabbiadini non entra in campo se non a circa 15 minuti dalla fine. Durante la settimana chiacchiere continue sul rinnovo di Sarri, sul contratto di Huguain hanno senz’ altro contribuito a distrarre l’ ambiente; oggi si sono salvati in pochi, speriamo di mantenere il secondo posto. Un consiglio per Sarri: osservi bene in settimana lo stato di forma dei suoi giocatori, oggi alcuni di loro hanno camminato in campo. Su tutti Hamsik e Insigne veramente indecenti. Speriamo di mantenere il secondo posto.
Gabriel 4,5 – Nonostante il rigore parato a Bruno Fernandes, commette un clamoroso errore sul secondo tempo.
Hysaj 6 – Uno dei pochi a salvarsi; sul lato destro l’ Udinese non crea pericoli.
Albiol 5 – Buona partita difensiva, anche se sul terzo gol non riesce a leggere la traiettoria del cross e si perde.
Koulibaly 4,5 – Pessimo; concede il rigore per fallo su Badu. Sempre in difficoltà su Duvan Zapata.
Ghoulam 3 -Dominato da Widmer, commette errore sul fallo da rigore. Il peggiore del Napoli.
Allan 5,5 – Uno dei pochi che combatte; combatte a vuoto ma per lo meno si impegna,
Jorginho 5 – Braccato a uomo, sbaglia molti passaggi; pessimo sui calci piazzati.( 28′ El Kaddouri sv)
Hamsik 4 – Cammina in mezzo al campo, come da alcune partite; non difende e non trova mai la giocata con il passaggio smarcante.
Callejon 5,5 – Non era tra i peggiori in campo; forse al suo posto dovevano uscire altre persone; in un paio di circostanze crea grossi pericoli, ma il portiere avversario si salva in uscita. (dal 17’st Mertens 5,5 – Dà più vivacità rispetto a quelli che stanno in campo; ma non è determinante come nelle altre partite)
Higuain 6 – Il migliore in campo; segna il 30esimo gol in stagione; si fa espellere per proteste eccessive.
Insigne 4 – Non difende in occasione del primo gol, non salta ma l’ uomo; quando si smarca non passa mai al compagno o spara in tribuna. (dal 26’st Gabbiadini 6 – Ci prova, ma entra quando la partita è già compromessa; quando gioca sembra svogliato e non vede l’ ora di andare via da Napoli)

 

Commenti

commenti