La venuta di Papa Francesco rianima l’animo religioso di Napoli che con l’Arcidiocesi programma una serie di eventi in preparazione della visita pastorale. Domani la Veglia di Preghiera nel Duomo di Napoli e quindi grande attesa per l’appuntamento di Scampia dove venerdì 13 marzo, ore 17.00, è stata organizzata la VIA CARITATIS con  un primo raduno dell’intera comunità presso la Stazione della Metropolitana di Piscinola-Scampia, volantinaggio con i giovani e un altro raduno alle ore 18.30 in via Labriola (Sette Palazzi) da dove partirà la processione verso  piazza Giovanni Paolo II, dove, alle ore 19.00, verrà celebrata appunto la Via Caritatis, commentando le sette opere di misericordia corporale. E giovedì 19 marzo,  poi,  in tutte le parrocchie dello stesso Decanato si pregherà per il Papa.

Il Duomo di Napoli accoglie domani un’altra iniziativa. In particolare, organizzata dai Vescovi Ausiliari mons. Lucio Lemmo, Mons. Gennaro Acampa e Mons. Salvatore Angerami, domani giovedì 12 marzo, alle ore 19, nella Chiesa Cattedrale, si terrà una Veglia di Preghiera  presieduta dal Cardinale Crescenzio Sepe.

Durante la Veglia un rappresentante di ogni Decanato (sono 13 nella Diocesi) porterà all’altare la lampada già affidata alle singole comunità per gli incontri decanali di preghiera.

 

Commenti

commenti