Napoli pensando alla Champions

Napoli in ripresa; anche senza Higuain col suo gioco distrugge  il Bologna rifilandogli sei gol.  Su tutti hanno primeggiato Gabbiadini e Mertens; speriamo che Sarri si convinca a far partire Mertens titolare con la Roma. Per il resto rimane un dubbio: il Napoli è ritornato allo stato di forma di inizio campionato oppure stasera il Bologna era veramente una squadra troppo debole ? Il Napoli stasera è stato stratosferico: sei gol, altre cinque palle gol, nessun tiro in porta da parte del Bologna. Lunedi prossimo ci sarà la partita decisiva per il secondo posto con la Roma ed il ritorno del Pipita in campo. Se il Napoli uscirà indenne dall’ Olimpico il secondo posto sarà quasi sicuro. Speriamo bene

Reina sv – Non riceve un tiro in porta; ingiudicabile.

Hysaj 6,5 – Discreta partita difensiva; come al  solito si propone poco sulla fascia destra.

Albiol 6,5 – Non commette errori difensivi; sfiora il gol  su calcio d’ angolo.

Koulibaly 7 – Bravo sia in  fase difensiva che offensiva soprattutto in fase di impostazione del gioco; sembra ritornato allo stato di forma di inizio campionato.

Ghoulam 6 – Partita normale; mette qualche buon palla al centro.

Allan 7 – Recupera tanti palloni a centrocampo; sembra ritornato allo stato di forma di inizio campionato.

Jorginho 6,5 – Preciso nei passaggi ed in fase di impostazione; spesso lascia la fase di impostazione a Koulibaly e Hamsik.

Hamsik 6,5 – Conferma la buona prestazione della partita di Milano con l’ Inter; diverse volte va vicino al gol (dal 36’st Lopez 6,5 – un bel voto soprattutto per il sesto gol)

Callejon 7 – Bravo sia in fase offensiva che difensiva; ha il merito di procurarsi il secondo gol. Per Sarri è irrinunciabile. (dal 31’st El Kaddouri 6 – Ha il merito di portare Mertens al quarto gol)

Gabbiadini 7,5 – Non si mette molto in vista; segna due gol, sfiora il terzo gol; con i due gol di stasera ha la stessa media gol del Pipita. (dal 27’st Insigne 6 – Si segnala per una bella rovesciata)

Mertens 8 – Tripletta, assist; merita la maglia di titolare;  bella prestazione con la quale zittisce tutti quello che dicono che dà il meglio di sé a partita avviata.

 

 

Commenti

commenti