VIDEO

 

RYANAIR LANCIA LA PROGRAMMAZIONE DA NAPOLI PER L’ESTATE 2018

CON UNA CRESCITA DEL 34%

 9 NUOVE ROTTE PER BOLOGNA, BUDAPEST, BRUXELLES, DUBLINO, CRACOVIA, MALTA, PORTO, SALONICCO & BRESLAVIA

 Ryanair, la compagnia aerea n.1 in Italia, ha lanciato oggi  la programmazione estiva 2018 da Napoli che prevede 9 nuove rotte per Bologna, Budapest, Bruxelles (Charleroi), Dublino, Cracovia, Malta, Porto, Salonicco e Breslavia, per un totale di 28 rotte che faranno viaggiare 2 milioni di clienti p.a da e per l’aeroporto di Napoli l’anno prossimo.

La programmazione estiva di Ryanair a Napoli offrirà:

  • 9 nuove rotte: Bologna (voli giornalieri), Budapest (3 voli a settimana), Bruxelles Charleroi (4 voli a settimana), Dublino (5 voli a settimana), Cracovia (2 voli a settimana), Malta (2 voli a settimana), Porto (2 voli a settimana), Salonicco (2 voli a settimana) e Breslavia (2 voli a settimana).

  • 28 rotte in totale

  • Traffico in crescita del 34%

  • 2 milioni di clienti p.a.

  • 500* posti di lavoro in loco

I clienti italiani possono ora prenotare le proprie vacanze fino a ottobre 2018 a tariffe ancora più basse e usufruire delle più recenti innovazioni del programma “Always Getting Better” tra cui:

  • Riduzione delle tariffe per il bagaglio da stiva: 25€ per un bagaglio di 20kg

  • 20 rotte a lungo raggio operate da Madrid da Air Europa e in vendita su Ryanair.com

  • Voli in coincidenza da Roma Fiumicino e Milano Bergamo e a breve anche da altri aeroporti

·         Nuova partnership con Erasmus Student Network che offre agli studenti sconti e una piattaforma dedicata per effettuare le prenotazioni·         Riconoscimento vocale Alexa per cercare voli e alberghi e per verificare lo status dei voli sul sito Ryanair.com

Ryanair, la compagnia aerea n.1 in Italia, continua a crescere e trasporterà 37 milioni di clienti negli aeroporti italiani l’anno prossimo. Un’offerta di voli ad alta frequenza e prezzi imbattibili collegherà Napoli alle principali mete leisure e business tra cui Barcellona (volo giornaliero), Milano Bergamo (4 voli al giorno) Londra (volo giornaliero) e Venezia Treviso (2 voli al giorno), rendendo Ryanair la scelta ideale per i clienti italiani che viaggiano per affari o per svago.

A Napoli, Michael O’Leary, CEO di Ryanair ha affermato:

 

“Siamo lieti di lanciare la programmazione per l’estate 2018 da Napoli che include 9 nuove rotte per Bologna, Budapest, Bruxelles, Dublino, Cracovia, Malta, Porto, Salonicco e Breslavia per un totale di 28 rotte, che faranno viaggiare 2 milioni di clienti da e per l’aeroporto di Napoli l’anno prossimo. I clienti italiani stanno già effettuato un numero record di prenotazioni sulle nostre rotte estive e invernali 2017 grazie al continuo calo delle tariffe. Motivo per cui questo è senza dubbio il momento migliore per prenotare un volo low cost con Ryanair.

 

Per celebrare il lancio della programmazione estiva 2018 da Napoli, stiamo mettendo in vendita biglietti con tariffe a partire da €16,99 per viaggiare da settembre a novembre e prenotabili fino alla mezzanotte di venerdì (8 settembre). Poiché i posti a questi fantastici prezzi andranno a ruba velocemente, invitiamo i passeggeri a collegarsi subito a www.ryanair.com per evitare di perderli.”

 

Armando Brunini – Amministratore Delegato Gesac spa  – società di gestione aeroporto di Napoli nel corso della conferenza stampa ha dichiarato: Dall’inizio dell’anno il traffico passeggeri dell’Aeroporto di Napoli è cresciuto di un impressionante 23%, più di tre volte la media nazionale, e senz’altro l’ingresso di Ryanair con una loro base è stato determinante per raggiungere questo risultato.  Per noi è altrettanto importante, però, che anche la maggior parte delle altre compagnie operanti sullo scalo siano notevolmente cresciute e stiano contribuendo a determinare un altro anno da record. Nei mesi di luglio ed agosto è stato infatti raggiunto il record storico di traffico dell’aeroporto con oltre un milione di passeggeri registrati per mese.  Il fatto, poi, che Ryanair decida di continuare ad investire sullo scalo è per noi motivo di soddisfazione e dimostra che il mercato di Napoli e della Campania ha ancora del potenziale da poter esprimere“.

 

 

 

Commenti

commenti