Napoli disastroso nel primo tempo; regala un primo tempo agli avversari, nel secondo con un uomo in vantaggio riesce a  subire anche un gol e alla fine riesce a malapena a pareggiare con un gol di Zapata. Dopo le sconfitte con Palermo, Torino, Verona ed i due pareggi con Inter e Atalanta, il Napoli sta andando a picco; avevamo visto bene nel dire che piu’ del secondo posto, ci dovevamo preoccupare del terzo e del quarto posto. Stasera siamo addirittura quinti in classifica. L’ arbitro stasera ci ha messo del suo assegnando all’ Atalanta un gol irregolare, ma il Napoli ha sbagliato nuovamente impatto alla partita, regalando un tempo intero agli avversari e non riuscendo a fare un gol ad una Atalanta in dieci. Benitez anche stasera ci ha messo del suo  non schierando sin dal primo minuto l’ uomo più in forma del Napoli, Mertens, preferendo uno spento De Guzman. Poi l’allenatore si segnala per i  soliti ingressi tardivi, come quello di Zapata, che nonostante il breve minutaggio è riuscito a segnare anche un gol. Il  Napoli è ad un bivio: o cambia rotta oppure rischia nel prossimo mese di andare a picco, fallendo in campionato qualificazione Champions e coppe. Napoli svegliati

ANDUJAR: 6 Non deve compiere grossi interventi, non ha colpe sul gol

MAGGIO: 5,5 Sufficiente in fase difensiva, ma in fase di attacco si segnala per cross inguardabili.

HENRIQUE: 5,5 Va vicino al gol, ma è ingenuo in occasione del gol irregolare subito dal Napoli.

KOULIBALY: 6 Discreta partita difensiva, nonostante non sia molto impegnato dagli attaccanti bergamaschi

BRITOS: 5,5 Schierato nel ruolo di terzino sinistro mostra limiti evidenti  soprattutto nei cross.

INLER: 5,5 primo tempo disastroso, non riesce a comandare il gioco della squadra; nel secondo tempo cresce a centrocampo e si segnala per tiri da lontano.

DAVID LOPEZ: 5,5 sempre lento ed anche impreciso negli appoggi; discreto nel dare una mano alla difesa. (DUVAN 6,5  dal 34° s.t.:  gran gol di testa su assist di Hamsik; non si comprende per quale motivo debba entrare in ritardo)

CALLEJON: 5  Dimostra ancora di essere in crisi; non vede più la porta.

(MERTENS 6, dal 19° s.t.: ingresso tardivo del belga che dà maggiore vivacità alla manovra del Napoli)

GABBIADINI: 5,5 Buon inizio di gara, poi si spegne con il passare del tempo. Si segnala per qualche buon tiro da lontano (HAMSIK 6, dal 25° s.t.: si segnala soprattutto per l’ assist a Duvan. )

DE GUZMAN: 5,5 va vicino al gol colpendo il palo, tanta corsa al servizio dei compagni; si segnala per cross inguardabili, come quelli di Maggio.

HIGUAIN: 5,5 Si segnala per  l’impegno che non manca; manca comunque il colpo  vincente.

Commenti

commenti