Da Napoli in direzione Trieste e Cagliari

Con la primavera di Volotea fioriscono le nuove rotte a Napoli: mercoledì 23 marzo, la compagnia aerea che collega città di medie e piccole dimensioni ha preso il volo per la prima volta verso Trieste e Cagliari. Ma il vettore non si ferma qui e vola sempre più in alto, mettendo in calendario per il 6 maggio anche il primo volo della nuova rotta Napoli-Marsiglia.

“Siamo estremamente soddisfatti dei risultati raggiunti presso il capoluogo campano ed è per continuare questo percorso di crescita che abbiamo deciso di incrementare l’offerta con 2 nuove rotte domesticheafferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia. – Offrire ai nostri passeggeri collegamenti comodi e veloci con il Nord Italia e la Sardegna, soprattutto in vista della bella stagione, significa anche dare loro la possibilità di visitare regioni italiane affascinanti, per una breve vacanza o per un weekend all’insegna della storia e della natura”.

Le tratte per Trieste e Cagliari si aggiungono alle 4 rotte domestiche (Genova, Olbia, Palermo e Verona), alle 3 verso la Francia (Bordeaux, Nantes e Marsiglia, che verrà inaugurata il 6 maggio) e alle 4 verso la Grecia (Creta, Mykonos, Santorini e Skiathos). Diventano quindi 13 le destinazioni raggiungibili dall’aeroporto di Napoli con Volotea, che soddisfa le esigenze di viaggio dei passeggeri con un ventaglio di proposte sempre più ricco e variegato.

Volotea, operativa in Italia dall’aprile 2012, ha recentemente celebrato un altro importante traguardo, raggiungendo quota 7 milioni di passeggeri trasportati a livello internazionale. Un risultato che premia l’obiettivo della compagnia di collegare tra loro solo aeroporti di medie e piccole dimensioni e che fa ben sperare per la futura crescita della low cost.

I voli da e per Napoli sono disponibili sul sito www.volotea.com, nelle agenzie di viaggio o chiamando il call center Volotea all’895 895 44 04.

A proposito di Volotea

Nel 2016 Volotea opererà più di 38.000 voli e 196 rotte verso 72 capoluoghi regionali e medie città europee in 13 Paesi (Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Albania, Israele, Moldavia, Portogallo, Malta e Regno Unito). In Italia la compagnia sarà presente in 18 aeroporti, in cui opererà 105 rotte. Da febbraio 2016 la flotta del vettore verrà ampliata con l’aggiunta di 4 Airbus 319.

Nell’ultimo anno Volotea ha trasportato oltre 2.500.000 passeggeri e operato più di 27.000 voli (+30% vs. 2014) per un giro d’affari di quasi 210 milioni di Euro (rispetto ai 150 del 2014). Nel corso del 2015, inoltre, il vettore ha ottenuto importanti riconoscimenti: l’ottavo posto nella Top 10 delle migliori compagnie aeree, secondo la ricerca annuale condotta da eDreams tra 90.000 viaggiatori in Europa, e il premio per il Miglior Servizio Clienti 2016 (Best Customer Service of the Year) nella categoria “compagnie aeree”, organizzato dall’associazione Sottotempo. Non a caso, il 90% dei passeggeri che ha volato con la low-cost, la raccomanderebbe anche a familiari e amici.

 

 

 

Commenti

commenti