Ancora una volta il Napoli viene punito oltre i propri demeriti. Le occasioni più chiare sono tutte di stampo azzurro; è sembrato di vedere la partita con la Juventus: dominio del Napoli, avversario che sembra accontentarsi del pareggio, gol subito a due minuti dalla fine.  Il Napoli ha giocato una discreta partita, è stato superiore alla Roma, ma anche stasera alcuni suoi uomini non sono stati all’ altezza; primo fra tutti Hamsik , veramente deludente, che sbaglia un gol clamoroso. Comunque  ora il destino resta nelle mani del Napoli che dovrà vincere tre partite di fila: Atalanta,  Torino e Frosinone. Speriamo di  guadagnarci per lo meno questo secondo, dopo un campionato fantastico.

Reina 6 –Mai impegnato se non sul tiro gol di Nainggolan sul quale non fa il miracolo.

Hysaj 6 – Sulla fascia destra annulla sia Perotti, che El Shaarawy; non spinge molto; è molto aiutato da Callejon.

Albiol 6,5 – Parte male nel primo tempo con un colpo di testo che per poco non consente a Salah di sfiorare il gol. Bravissimo  nella ripresa su El Shaarawy lanciato in porta.

Koulibaly 7,5 – Non sbaglia un intervento; aiuta il compagno Ghoulam in difficoltà su Salah. In pratica su Salah gioca lui anziché Ghoulam.

Ghoulam 5 – Fa fatica nel contenere Salah e poi Maicon nel finale. Costringe Koulibaly ad allargarsi sempre per bloccare Salah.  Sta in difficoltà ; non si capisce perché Sarri non lo sostituisca con Strinic

Allan 6 –Recupera diversi palloni,  anche se non innesca mai ripartenze né si segnala per tiri da lontano. (dal 78′ Lopez sv)

Jorginho 6 – Buona partita come al solito;  riesce a gestire tanti palloni nonostante la fitta rete di giocatori a centrocampo.  (dall’89’ Gabbiadini sv)

Hamsik 5 – Come al solito il capitano fa grandi partite con le piccole e modeste con le grandi squadre; tanta imprecisione nei passaggi che espongono gli azzurri a pericolosi contropiedi della Roma. Meglio nella ripresa in quanto ha piu’ libertà, ma Rudiger gli nega il gol da due passi.

Callejon 6 – Segna un gol annullato da un fuorigioco millimetrico. Sulla destra non è molto servito quando taglia verso il centro.

Higuain 6 – Un paio di giocate di gran classe, ma il portiere della Roma lo blocca entrambe le volte; per il resto non ha modo di mettersi in gran mostra.

Mertens 6,5 – E’ il piu’ in forma degli attaccanti azzurri, sfiora anche il gol da lontano, bravo anche in fase difensiva su Salah.  (dal 72′ Insigne 5– Il suo ingresso non comporta grossi miglioramenti; anzi il Napoli soffre di piu’ sulla fascia sinistra da dove ha origine il gol; i suoi tiri da fuori non inquadrano mai la porta)

.

Commenti

commenti