A Napoli altra vittoria. ATALANTA NAPOLI 1-3
Partita non bellissima del Napoli che vince in ogni caso meritatamente; si è visto un Napoli stanco nei suoi giocatori di centrocampo, Allan ed Hamsik, ed anche in quelli di attacco, Huguain, che segna due gol, dopo aver sbagliato ben quattro palle gol, ed Insigne sempre meno concreto. La partita di oggi pomeriggio conferma che il Napoli ha bisogno di rinforzarsi durante il calciomercato nel mese di gennaio sia in attacco che a centrocampo. In ogni caso il Napoli stasera, pur non disputando una bellissima partita, ha dimostrato di essere una squadra piu’ cinica rispetto alle precedenti prestazioni, vince su un campo difficilissimo, sempre ostico per il Napoli. Infine due considerazioni: non si comprende il motivo per cui Mertens debba essere sacrificato rispetto ad Insigne che non sta attraversando un buon momento; non si comprende il motivo per cui Hamsik debba battere i rigori avendone sbagliati fino ad oggi nove su diciassette. Infine Rocchi conferma la sua negatività contro il Napoli: dispensa ammonizioni solo nei confronti dei giocatori del Napoli, dimenticando di usare il cartellino giallo nei confronti dei nerazzurri. La prossima partita sarà nel giorno della Befana con un’ altra squadra ostica: il Torino. Speriamo che gli azzurri non si distraggano troppo durante le vacanze natalizie.
Reina 7 – grande intervento ad inizio primo tempo che salva il risultato; grande nei rilanci che liberano sempre un giocatore del Napoli davanti alla porta.
Hysaj 6,5 – Ha qualche difficoltà su Gomez, ma ha contro il migliore giocatore dell’ Atalanta; per il resto discreta partita difensiva.
Albiol 7 – Limita bene Denis, va talvolta in difficoltà quando esce dalla difesa e se la deve vedere con attaccanti veloci dell’ Atalanta; per il resto perfetto dominatore in area di rigore.
Koulibaly 7,5 – Il migliore; salva spesso il risultato; ottime chiusure e nessuna sbavatura.
Ghoulam 6,5 – A volte si fa trovare fuori posizione; ma spinge molto sulla sua fascia. Purtroppo non è molto aiutato da Insigne che non attraversa una buono stato di forma.
Allan 5 – Non ha la brillantezza di inizio campionato; soffre il pressing asfissiante del centrocampo dell’ Atalanta; commette molti errori. (dal 20’st Lopez 6 – Entra bene in partita, rinforza il centrocampo durante la fase piu’ delicata della partita quando il Napoli è in dieci.)
Jorginho 6 – Il migliore del centrocampo; è ingenuo in occasione del secondo fallo da ammonizione che lascia il Napoli in dieci per espulsione. Per di piu’ il fallo da espulsione è stato fatto lontano dalla porta. Una grossa leggerezza.
Hamsik 5,5 – Scarso primo tempo quando sbaglia tanti appoggi; migliora dopo l’ uscita di Jorginho; bravo in occasione del passaggio del gol di Huguain che chiude il match. Disastroso sui rigori.
Callejon 6,5 – Ottimo in fase di copertura; gioca sia in attacco che da centrocampista aggiunto, senza sprecare un pallone.
Higuain 6,5, – Sbaglia quattro palle gol, parecchi passaggi, poi si riscatta con due grandi gol. Avrebbe bisogno di un poco di riposo (dal 43’st Maggio sv)
Insigne 5 – Non ne azzecca una, ad eccezione dell’ azione di calcio di angolo quando pennella il pallone per Higuain. Non si comprende il motivo per cui viene preferito a Mertens (dal 26’st Mertens 6,5 – ottimo impatto nella partita, si procura il rigore che Hamsik sbaglia)

Commenti

commenti