“Presto saranno completati i restauri dell’ intero Museo Filangieri, il Mibac ha approvato il progetto e relativo finanziamento”, l’annuncio è di Giampaolo Leonetti, direttore del Museo Civico Gaetano Filangieri – sarà così dotato di servizi per diversamente abili e coffee shop ed altri interventi che ne miglioreranno la fruizione”. Leonetti spiega il progetto nel corso della presentazione del restauro dell’ottocentesco e monumentale portone in legno di castagno, reso possibile dall’impegno ‘Salviamo il Museo Filangieri  e che gli ha consentito di ricevere un contributo di 5000 euro nell’ambito della settima edizione de ‘I Luoghi del Cuore’ FAI,  sostemuti da Intesa Sanpaolo e FAI e ottenendo 5 mila voti dai cittadini.

Commenti

commenti