Il genio artistico del compositore aversano Niccolò Jommelli nel 1749 volle dedicare al cardinale Stuart un’opera in cui aveva riversato tutto il dramma della passione di Cristo: “LE ULTIME SETTE PAROLE DI CRISTO SULLA CROCE”.

Mercoledì primo aprile sarà il coro dei  Vocalia  a riproporlo. Il concerto per coro e quartetto si terrà, nell’ambito del Festival Internazionale del ‘700 Musicale Napoletano, nella Domus Ars – Chiesa di San Francesco alle Monache, in Via Santa Chiara 10.

Non è un debutto, ma la richiesta riedizione del concerto che il Gruppo Vocalia propose con successo lo scorso anno. Prosegue così il percorso artistico del gruppo amatoriale sorto sette anni orsono (per iniziativa di Fulvio Chiatto, psichiatra musicoterapeuta e musicista per diletto) composto da vari professionisti napoletani dilettanti (ma non troppo) in canto.

LE ULTIME SETTE PAROLE DI CRISTO SULLA CROCE
Azione e Concerto per Coro e Quartetto Strumentale (Fagotto, 2 Violoncelli, Contrabasso)
In programma musiche di Anonimo, Grima, Pergolesi, Jommelli
Coro Vocalia – Discantus Ensemble
Dir. Luigi Grima

Domus Ars, Via Santa Chiara 10
Infoticket: 081 3425603 – infoeventi@domusars.it

Commenti

commenti