Gecus Loci è il titolo della Mostra con cui Marco Cecioni ritorna a Napoli per una nuova edizione del modulo Desart (Arte e Disegno) di Frame Ars Artes, Napoli. DESARTSin dal titolo, frutto di un gioco di parole con l’espressione latina “genius loci” è chiaro il richiamo alla sua origine mediterranea, a lungo costretta nel freddo clima di Stoccolma, dove l’artista vive gran parte dell’anno
La moltitudine di gechi in ceramica, la riproduzione di questa forma arcaica di sauro in infiniti colori e svariate dimensioni trae ispirazione da un soggiorno a Barcellona in occasione di una personale dell’artista al Reial Cercle Artistic (il geco è il simbolo di Barcellona , oltre che di Ibiza).
In Gecus Loci, Marco Cecioni continua il suo discorso artistico che tende a sintetizzare in immagine iconica il suo vissuto e le sue istanze di uomo: il caldo abbraccio del sole mediterraneo, l’osservazione della natura che trova nella adattabilità e nella rigenerazione infinite possibilità di vita, e così questo piccolo animale così comune nelle nostre case, diventa nell’immaginario dell’artista, simbolo di un ritorno alla natura immutabile e mutevole, all’infanzia, al legame con la sua terra. Il mimetismo del piccolo rettile, simulato dagli infiniti colori che la sperimentazione di miscele di smalti diversi produce sul supporto ceramico, trasforma ogni volta la “creatura” dandole caratteristiche precise eppure diversi, nel tentativo di riprodurre “ l’alchimia della natura che non si piega alle insidie dei tempi, ma ci da sprone con l’ottimismo dei suoi multi-colori sensuali”.
I colori forti, mediterranei, il segno essenziale fanno di Marco Cecioni un’artista particolarmente amato e seguito nel Nord Europa ( ha esposto in Svezia, Finlandia, Norvegia, Polonia, e le sue opere sono presenti in molte collezioni pubbliche e private a Londra, Stoccolma -dove vive e lavora -Helsinki) , ma anche a Madrid, Barcellona, Roma.

Spazio Frame Ars Artes – Corso Vittorio Emanuele 423 – Napoli
dal 25 novembre al 4 dicembre
Opening mercoledì 25 Novembre h 19,00
Ufficio Stampa – Giovanna Torcia gtorcia@gmail.com tel. 3335890088

Le opere di Marco Cecioni sono presso:
Museo Provinciale della Ceramica Torretta Belvedere, Vietri sul Mare (Salerno); Joensuu Taide
Museum, Joensuu, Finlandia; Keski Suomi Museo, Finlandia; Museum of Applied Arts, Helsinki,
Finlandia; The Art Club, Swedish House Parliament, Stoccolma, Svezia; Comune di Positano; The
Salem Community, Stoccolma, Svezia; Karolinska Institutet, Stoccolma, Svezia; Ministero
dell’Industria e Commercio, Helsinki, Finlandia; Chiesa di Santa Maria del Presepe, Nocera Inf.
(Napoli); Compagnia Internazionale di Navigazione Silja Lines Kalevara Koru, Helsinki, inlandia;
Aereoporto di Bromma, Stoccolma, Svezia; e in molte collezioni private.

Commenti

commenti