Trenta short film in concorso. Una maratona cinematografica notturna dedicata a Stanley Kubrick.  Un concerto di Robert Glasper. La XIX edizione di Linea d’Ombra – Festival Culture Giovani, promossa dal 13 al 15 novembre 2014 dall’Associazione SalernoInFestival con il sostegno del Comune di Salerno indaga diversi linguaggi culturali contemporanei. Quattro le macro sezioni presentate (cinema, musica, performing e videoarte&web) legate dal tema guida “FIAT LUX” (sia fatta la luce), ispirato alle note parole della Bibbia (Genesi I, 3) e scelto per questa edizione sia per rimarcare la propria mission di ricerca che per il legame temporale con un altro grande evento cittadino, ovvero “Luci d’Artista”. Non a caso la location principale sarà Palazzo Fruscione nel cuore del centro antico di Salerno, splendido sito storico tornato proprio alla luce grazie ad un recente restauro.

 Tra i contenuti in progress, le migliori produzioni europee di cortometraggi di finzione degli ultimi due anni. A conferma della vitalità del settore e della ricchezza produttiva del cinema breve, già diverse centinaia le opere inviate in preselezione da giovani autori di tutta Europa per partecipare a CortoEuropa, il concorso a tema libero dedicato a prodotti di finzione realizzati in Europa nell’ultimo biennio e pensato per la promozione di autori e lavori difficilmente visibili nei circuiti commerciali.

Saranno trenta gli short film della durata massima di 20 minuti che comporranno la sezione e che verranno giudicati da una giuria formata dal pubblico e dagli accreditati. Il corto che avrà ottenuto il maggior gradimento riceverà un premio di € 1.500. Filmakers e giovani autori europei hanno tempo fino al 20 ottobre per proporre i propri lavori (regolamento disponibile insieme all’entry-form al link http://www.festivalculturegiovani.it/it-IT/cinema/in-concorso/cortoeuropa.html). La direzione artistica comunicherà l’ufficiale iscrizione in concorso entro il 30 ottobre 2014 e, in quella stessa data, verrà pubblicata online la lista completa dei titoli.

Sempre Fuori Concorso, torna anche la maratona cinematografica notturna dedicata quest’anno al genio visionario di Stanley Kubrick. L’appuntamento con la “Kubrick light night” è fissato a cavallo tra venerdì 14 e sabato 15 novembre: a partire dalle 23 e fino alle 9 del mattino saranno proposti tutti i 13 capolavori realizzati dal Maestro dal 1953 al 1999: “Paura e Desiderio”, “Il Bacio dell’Assassino”, “Rapina a Mano Armata”, “Orizzonti di Gloria”, “Spartacus”, “Lolita”, “Il Dottor Stranamore”, “2001: Odissea nello Spazio”, “Arancia Meccanica”, “Barry Lyndon”, “Shining”, “Full Metal Jacket”, “Eyes Wide Shut”.

Per partecipare occorre prenotarsi online compilando il form disponibile al sito del Festival a partire dal 10 ottobre. I film saranno proiettati in 4 sale differenti di Palazzo Fruscione nel corso dell’intera nottata: i partecipanti potranno decidere a quali proiezioni assistere, spostandosi liberamente da una sala all’altra.

Da un’occasione unica per cinefili ad un appuntamento imperdibile per gli appassionati del jazz. Venerdì 14 novembre alle ore 21.30 il palcoscenico del Modo a Salerno ospiterà l’esibizione live di Robert Glasper, resa possibile grazie alla partnership tra Hub Music Project, Linea d’Ombra ed appunto il Modo. Pianista raffinato, autore di 5 album pubblicati con la famosa Blue Note Records, Glasper ha trionfato ai Grammy Award del 2012 con il suo “Black Radio” premiato come miglior album R&B. Impostosi sulla scena internazionale per una musica che al jazz accosta con gusto e competenza le influenze della moderna black music, ha collaborato con alcuni tra i nomi più noti dell’intero panorama musicale quali Q-Tip, Kanye West, JDilla, Jay-Z, Erykah Badu, Norah Jones. A Salerno, Robert Glasper si esibirà con il suo quartetto “Experiment” così composto: Robert Glasper – Piano, Derrick Hodge – Bass, Mark Colenburg – Drums, Casey Benjamin – Sax, BJ Pendleton – FOH.

I biglietti per il concerto sono già in vendita (costo 20 euro + diritto di prevendita, elenco rivendite autorizzate su www.postoriservato.it).

Il concerto sarà solo uno dei tre appuntamenti dedicati alla musica dal Festival che giovedì 13 proporrà a Palazzo Fruscione la finale tra le band e i solisti emergenti del 2° LINEA D’OMBRA LIVE MUSIC CONTEST mentre per la serata di chiusura riserverà al suo pubblico un’altra sorpresa.

Commenti

commenti