Fashion & Food per #savesannio

Fashion & Food per #savesannio

Fashion & Food per #savesannio. Chef ritratti fuori dalle loro cucine, circondati dalle atmosfere barocche della moda Versace anni ’80. L’obiettivo puntanto su: glamour, design, enogastronomia. Giovedì 10 dicembre alle 19, nel Complesso Museale San Domenico Maggiore il fotografo Salvio Parisi presenta il Calendario “Fashion & Food 2016 Aurum: l’oro di Napoli & dintorni!”.

L’alto profilo di professionismo, industria e artigianato dal Sud Italia accompagna sei guru dei fornelli campani, che posano in dandy look sartoriale per un’immagine patinata, ma austera, in ambienti art design. Il set griffato da una Gold Collection Gianni Versace 100% napoletana. Kiton, Attolini, Isaia, Marinella, Brioni, Alessio Visone, Tramontano, Ciardi: ingredienti di façon eccellenti in palazzi o interni storici napoletani rimaneggiati con moderno “design taste”, dai due architetti Maurizio e Antonio Martiniello.

Ecco i ritratti di chef celebrati e stellati, come: Rosanna Marziale, Nino Di Costanzo, Pasquale Marigliano, Salvatore Salvo, Giuseppe Iannotti e Alfonso Caputo (in ordine di apparizione). Un vezzo recuperato dalla cucina svela e racconta un tocco d’ironia per ciascuno di loro: bacche di vaniglia o una pochette di pasta dal taschino della giacca, polvere di cacao o farina per sporcare le dita, giocare a strani dadi, uno sgombro all’amo in salotto e un oculare di mozzarella. I piatti gourmet spiccano in ambienti opulenti dove si muove una donna voluttuosa. Rivivono i fasti e le atmosfere barocche di Gianni Versace a fine anni ‘80, raccolti nella collezione privata del napoletano Marco Antonio Caravano.

Oro, pietre, stampe ipercolor, pelle e borchie preziose, volumi ridondanti e orpelli roccocò: dai pezzi unici metal mash (maglia in metallo) per Madonna, a quelli a edizione numerata delle top model Linda, Naomi o Christy, alle copie rare dell’home collection battute alle aste di Sotheby’s. Un colpo d’occhio eccentrico e surreale che ospita la pietanza come un accessorio, un castone in una cornice ricca e solenne. In questo inedito punto di vista il team F&F ha inteso rivisitare il contemporaneo connubio tra fashion & food!

Senza scopo di lucro, il lunario è in distribuzione gratuita e F&F promuove e supporta le aziende del Sannio colpite dal pesante disagio del maltempo di un mese fa con l’hashtag #savesannio. Antonio Lucisano, esperto di eno-gastronomia italiana, coadiuva il progetto dalle fila di GOURMEET, il giovane spazio del gusto made in Naples di via Alabardieri.

Commenti

commenti