Maiori, Paestum ed altri comuni della Campania sono al momento i siti prescelti a far parte di VeryBello il viaggio nelle bellezze d’Italia promosso da MIBAC e da Expo2015 e presentato, questa mattina a Roma. In totale sono 1300 gli eventi in  Italia per Expo 2015 e che puntano a far viaggiare turisti e visitatori di EXPO da Nord a Sud da maggio ad ottobre prossimi. Si tratta di  300 mostre, oltre 200 eventi di musica e concerti, più di 250 eventi tra danza, teatro e opera. E ancora: circa 500 eventi raccolti tra iniziative per bambini, festival letterari, jazz e cinema, itinerari e feste tradizionali.

In Campania  a Maiori in realtà ha già preso il via l’itinerario culturale con “Approdi e naufragi. La costruzione dello sguardo per artisti tra XX e XXI secolo”  mostra in cartellone sino al 31 maggio,  così anche al Museo archeologico nazionale di Paestum che sino 30 Giugno 2015 propone “Immaginando città. Racconti di fondazioni mitiche, forma e funzioni delle città campane” e che sino al 30 Novembre 2015 espone “Colori nell’antica Paestum. Vita dei colori e colori della vita”.

Il cartellone italiano propone ancora: Biennale d’Arte di Venezia, Umbria Jazz, i classici immortali del Teatro Greco di Siracusa, il festival degli artisti di strada di Ferrara, il Giardino dei Tarocchi di Niki de Saint Phalle.

Festival, Cinema, Musica e Concerti, Teatro, Mostre, Danza, Feste Tradizionali, Itinerari Turistici, Libri, Bambini, Opera: dodici contenitori culturali, in costante aggiornamento, forniscono nel dettaglio le informazioni principali dell’evento e la sua geolocalizzazione, permettendo di condividere l’evento stesso sui social network. Uno strumento dinamico, efficace che nasce oggi in italiano e a breve sarà disponibile in inglese, russo, cinese, spagnolo, portoghese, tedesco e francese, per promuovere l’Italia in Italia e nel mondo. Un viaggio nella bellezza italiana che, grazie agli eventi culturali fotografati, ne rivela ricchezza e unicità.

VERYBELLO è una piattaforma digitale interattiva, per il momento in versione BETA, che, attraverso un linguaggio immediato e visivo, racconta l’Italia da un punto di vista inedito. Ad oggi oltre 1300 eventi rappresentano l’Italia da Nord a Sud, dalle grandi città ai piccoli borghi, da maggio ad ottobre 2015. Un numero destinato a crescere per un progetto che nasce appositamente per Expo, ma che ha l’obiettivo di guardare oltre. Grazie infatti al contributo delle istituzioni coinvolte dal Mibact, Regioni e Comuni, è nata una rete aperta in grado di garantire continuità al progetto, anche al termine dell’Esposizione Universale.

 

Commenti

commenti