Dalla Campania tre grandi elettori per far parte del Parlamento per l’elezione del nuovo Presidente Repubblica, Stefano Caldoro (FI), Pietro Foglia (Ncd) e Raffaele Topo (Pd). “Non sarà facile scegliere il nuovo Presidente della Repubblica, soprattutto dopo nove anni di presidenza di Giorgio Napolitano, che ha svolto il ruolo di garante delle istituzioni repubblicane, nel pieno rispetto dei principi costituzionali, in un momento di difficile, ma necessaria transizione per il nostro Paese”: così il Presidente del Consiglio Regionale Pietro Foglia,  eletto dall’Assemblea legislativa campana quale “grande elettore” chiamato dal prossimo 29 gennaio alle votazioni per il nuovo Capo dello Stato.

Credo sia fondamentale – continua Foglia – un netto profilo di europeismo convinto, capace di arginare le spinte populistiche che hanno preso corpo in Europa e nel nostro Paese, nonché di rafforzare il progetto di una forte Europa dei Popoli. Altro profilo che ritengo importante sarà la capacità propulsiva del futuro Presidente della Repubblica per accelerare il cammino delle riforme e per restituire al nostro Paese la necessaria coesione, nonché la capacità e il carisma necessari per riavvicinare i cittadini alle istituzioni e alla politica”.

L’augurio – conclude Foglia – è che il prossimo Presidente della Repubblica possa assicurare risposte alle esigenze sociali e dello sviluppo economico, in un’Italia protagonista nel panorama europeo e internazionale”.

Commenti

commenti