Successo di pubblico e fila per la mostra  ”TRA LE CARTE DI EDUARDO”  che apre uno spaccato sul grandissimo ed unico artista ricordato da  copioni teatrali , fotografie di  scena,  vecchie locandine, programmi di sala originali, lettere e documenti autografi . Il pregiato materiale proviene dall’ #ArchivioDeFilippo (di proprietà della Fondazione De Filippo), prima ospitato dal Teatro San Ferdinando e poi dalla Società napoletana di Storia Patria, che dal marzo scorso è stato trasferito nella Biblioteca Nazionale di Napoli, e se  ne sta curando la collocazione presso la sezione delle arti dello spettacolo  Lucchesi Palli.

La mostra , organizzata nel contesto delle celebrazioni per il 30° anniversario della scomparsa di Eduardo De Filippo indette dal Forum Universale delle Culture, descrive la storia familiare e teatrale   di un grande autore offrendo, al contempo, significative testimonianze sullo spettacolo ‐ e più in generale sull’ identità culturale ‐ dell’Italia del ‘900. Ideale prosecuzione del percorso espositivo ( visitabile su prenotazione), un allestimento nelle sale della Biblioteca Lucchesi Palli, di una serie di documenti, foto e autografi di Eduardo De Filippo già posseduti dalla Biblioteca Nazionale di Napoli.

Commenti

commenti