0°C Can't get any data. Weather

,

Cultura

Teatro Bracco, tante le novità del cartellone 2017-2018

Il Teatro Bracco si rifà il look: cult della tradizione e pièce nazionali per la 19esima stagione Sul palco insieme a Giacomo Rizzo e Caterina De Santis nomi noti della scena italiana come Ugo Pagliai e Paola Gassman, Gabriel Garko, Enzo De Caro, Maurizio Micheli, Fioretta Mari A Natale il duo Gigi e Ross con Valentina Stella. Nel 2018 special guest Franco Ricciardi  E’ una stagione tutta da ridere quella

Fusion Touch a Castel dell’Ovo

Inaugura a Napoli, a Castel dell’Ovo, il 21 luglio dalle ore 17.00 “Fusion Touch”, la personale della scenografa pittrice Antonella Giordano a cura di Marina De Feo. Nella suggestiva Sala delle Terrazze saranno in mostra fino al 31 luglio quaranta lavori, pannelli tattili senza barriere, creati appositamente dall’artista per un pubblico di non vedenti, ipovedenti e non solo per un approccio trasversale e multisensoriale all’arte e alla realtà. “Fusion Touch”

Pompei in scena Le Baccanti

Al Teatro Grande di Pompei il 14, 15 e 16 luglio alle 20.30 per la rassegna POMPEII THEATRUM MUNDI il debutto del nuovo spettacolo del regista Andrea DeRosa LE BACCANTI di Euripide. Il regista affida il ruolo del Dio Dioniso a una donna fa dialogare la vicenda con lo spazio scenico di Pompei ed evoca il memorabile concerto dei Pink Floyd del 1971 Tra i nomi coinvolti per la prima

Paestum, si alza il sipario sui Templi

“Teatro ai templi”, a Paestum si alza il sipario sulla rassegna estiva dell’Accademia Magna Graecia 8 APPUNTAMENTI TEATRALI SITE SPECIFIC Si alza il sipario su uno dei teatri di pietra per eccellenza, il Parco Archeologico di Paestume sulla rassegna estiva dell’Accademia Magna Graecia. Sabato 8 luglio alle ore 21,00 la compagnia stabile diretta da Sarah Falanga presenta – nella zona Piscina – “Yerma, donna sul filo”, rielaborazione del poema tragico

#arteinviaggio, musei in viaggio

Dal Paesaggio con Viandante, particolare dell’affresco di Cesare Nebbia a Villa d’Este, al Viaggio per mare (lasciando Napoli) di Hendrik Christian Andersen, conservato nell’omonimo museo a Roma, dal Ritratto di Cristoforo Colombo ad opera di Cristofano dell’Altissimo in mostra agli Uffizi di Firenze a quello di Giuseppe Garibaldi di James Shotton, esposto al Compendio Garibaldino nell’isola di Caprera, dalla statua del Bernini, Enea, Anchise e Ascanio alla Galleria Borghese, al

San Carlo, nuova stagione tra Toscanini e Rossini

Se Manon Lescaut è andata in scena poche settimane fa, la stagione 2017/2018 si aprirà con un altro capolavoro del genio toscano, assente al San Carlo dal marzo 1975: La fanciulla del West, andata in scena per la prima volta il 10 dicembre 1910, a New York, con Arturo Toscanini sul podio. L’occasione permette al San Carlo di ricordare il grande direttore d’orchestra Italiano, nell’anno in cui si sono celebrati

Teatro Mercadante e San Ferdinando, Rieccoci con stagione 2017/2018

ECCOCI Il Teatro Stabile di Napoli-Teatro Nazionale presenta la sua nuova ricca Stagione Teatrale Da Euripide a Eschilo a Shakespeare a Goldoni a Hugo da Schiller a Lermontov a Pirandello a Viviani a Maugham da Buzzati a Douglas-Home a Liebrecht a Moscato a Santanelli da Tolcachir a Massini a Borrelli a Pavolini a Cappuccio a Piccolo oltre 20 i titoli in scena ai teatri Mercadante e San Ferdinando. ECCOCI è

MANN svela il gioco del calcio

“Una palla di gomma che rimbalzava con un’elasticità mai vista prima, giocatori che saltavano come acrobati per colpirla con i fianchi riparati da protezioni di cuoio…”   Si legge in una nota di Davide Dominici che terrà una conferenza il prossimo 29 giugno al MANN: “Questa a fu la scena che gli attoniti spettatori della corte di Carlo V si trovarono davanti agli occhi quando, nel 1528, ebbero modo di osservare

MANN in mostra Wickelmann a 300 anni dalla nascita

 Johann Joachim Winckelmann  scrive al conte Heinrich di Brühl nel 1762 del cavallo di bronzo, cavallo Mazzocchi. Scrive per narrargli di uno dei primi ritrovamenti degli scavi archeologici di Ercolano che da oggi è esposto al primo piano, salone della Meridiana del Museo Archeologico Nazionale. Prende il via sino al 25 settembre la mostra “Winckelmann e le raccolte del Mann. Monumenti antichi inediti 1767” . Il cavallo Mazzocchi è stato 

Jan Fabre a Capodimonte

1 luglio – 22 ottobre 2017 Jan Fabre. Naturalia e Mirabilia a cura di Sylvain Bellenger e Laura Trisorio  nell’ambito del ciclo Incontri sensibili  in programma al Museo e Real Bosco di Capodimonte  Jan Fabre. Naturalia e Mirabilia, a cura di Sylvain Bellenger e Laura Trisorio, è la mostra del poliedrico artista belga che inaugura sabato 1 luglio 2017, alle ore 11:00 al Museo e Real Bosco di Capodimonte (secondo