Cinema 1

Al via il 7 agosto il cinema all’aperto Parco del Poggio, affidato, quest’anno alla Hart di Luciano Stella. La serata inaugurale programma alle ore 20.30  Oops!  Ho perso larca. A seguire, ore 22.30,  Anime Nere. L’ingresso alla prima serata e’ gratuito mentre sino al 13 settembre il costo del biglietto e’ pari a 4,50. Nel corso delle serate saranno proiettati anche videolip. Il 7 e’ la volta di Tarall&Wine: l’importante e’ ca staje buono.
Siamo lieti di annunciare che domani, venerdì 7 agosto, sarà inaugurato, con una serata a ingresso gratuito, il cinema all’aperto al Parco del Poggio con l’Arena Modernissima. La manifestazione proseguirà tutte le sere fino a settembre con  una programmazione a 360 gradi, che oltre al cinema, prevede musica e tanti eventi. Si inizia alle 20.30 con il film  Oops! Ho perso l’arca dedicato ai tanti bambini che sono in città e proseguirà, alle 22.30, con il pluripremiato film di Francesco Munzi Anime nere. Dopo la serata inaugurale, la rassegna proseguirà tutte le sere con tanti titoli e  nomi interessanti, da Clint Eastwood a Fast and Furious, dal Giovane Favoloso a Cenerentola, da Siani a Napolislam e ancora spazio ai bambini con i cartoon Shaun vita da pecora, Home, per citarne solo alcuni.

La rassegna è stata fortemente voluta dal Comune di Napoli che la realizza con Hart in collaborazione con Modernissimo, Full Heads, MAD Entertainment Recording Studio.

Invitiamo tutta la cittadinanza e i turisti presenti a Napoli a raggiungerci nel meraviglioso parco del Poggio che ospita la rassegna per godere del fresco e dell’offerta culturale proposta.

Tutti gli aggiornamenti al programma saranno comunicati in tempo reale sul sito del Comune di Napoli all’indirizzo http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/27712 e per gli habitué dei social alla pagina Facebook: Arena  Modernissima.

Questa attività, che ci soddisfa molto, rientra nell’ambito della manifestazione “Estate a Napoli 2015”, ampliando il già ricco programma di eventi diffusi in tutta la città, dal Maschio Angioino al Pan, al Convento di San Domenico Maggiore alla Villa Comunale con la Casina Pompeiana, alla feste religiose tra cui quella della Madonna della Neve in corso a Ponticelli e a seguire la Piedigrotta e San Gennaro.

“Estate a Napoli 2015” proseguirà quindi fino a settembre inoltrato puntando su un’offerta culturale varia e di qualità.”

Questa la dichiarazione dell’Assessore alla Cultura e al Turismo Nino Daniele

 

 

 

 

 

Commenti

commenti