Ischiafilmfestival aperte le iscrizioni per la tredicesima edizione del concorso dedicato alle Location che si terrà dal 27 Giugno al 4 Luglio 2015 la tredicesima edizione dell’Ischia Film Festival, concorso internazionale dedicato alla location cinematografiche. L’invio di film, cortometraggi e documentari è entro il 10 aprile 2015.

Al Festival possono partecipare tutte le opere che abbiano valorizzato il territorio attraverso la scelta delle location, promuovendone così la realtà storica sociale ed umana, le tradizioni e la cultura.

L’edizione 2014 del festival ha visto la selezione di 107 lavori da oltre 30 paesi con  tra le quali 7 anteprime mondiali e 28 anteprime nazionali. Un’annata arricchita da incontri e grandi maestri del cinema come il premio Oscar Bille August, il regista iseraeliano Amos Gitai, la grande documentarista Cecilia Mangini ed il presidente di edizione, il regista Pupi Avati. Innumerevoli gli incontri con importanti nomi della cinematografia italiana, quali Fabio Mollo, Nello Mascia, Mattia Sbragia, Davide Ferrario, Alessandro Rossetto, Edoardo Winspeare, Angelo Longoni ma anche di grandi autori stranieri come Matti Ijäs e Wu Qing oltre a moltissimi prestigiosi autori di film, documentari e cortometraggi in selezione.

Il festival non assegna premi in denaro ma tutti gli autori selezionati avranno diritto ad una notte di ospitalità alberghiera ad Ischia (la sera in cui sarà proiettato il proprio lavoro). Per gli autori che arrivano dall’estero l’ospitalità alberghiera sarà estesa a due notti.

La Direzione del Festival nominerà una giuria di esperti incaricata di assegnare il premio “Ischia Film” al documentario ed al cortometraggio ed all’opera che hanno maggiormente valorizzato le location nonchè al miglior lavoro della sezione “Location Negata”. La Giuria si riserva altresì di attribuire, tra le opere in concorso, riconoscimenti e menzioni speciali.

La Direzione del Festival in accordo con il comitato d’onore ed il comitato direttivo del Festival, assegnerà inoltre i seguenti premi:

Premio “Ischia Film” al lungometraggio che ha maggiormente valorizzato le location.

Premio “Castello Aragonese” Al miglior regista

Premio “Aenaria” Al miglior scenografo

Premio “Epomeo” Al miglior direttore della fotografia

Tre i cortometraggi e documentari in concorso saranno poi assegnati i seguenti riconoscimenti:

Premio speciale Augustus Color: servizio di sviluppo e telecinema per mt. 2000 di negativo S16mm oppure per mt. 5.000 di negativo 35mm (pari ad un valore di €. 1.500,00). Nel caso in cui le riprese siano effettuate in digitale, verranno eseguite in omaggio tutte le lavorazioni richieste dal cliente fino ad un valore di €. 1.500,00.

Premio speciale AncheCinema per i cortometraggi (durata massima 15 min.) che sarà riconosciuto ed assegnato dallo Staff del Festival al vincitore, in caso di accettazione del predetto vincitore,  e  consistente in un contratto di distribuzione con la Anchecinema srl  di Bari.

 

Commenti

commenti