Carlo Croccolo si racconta in 100 film

Lunedì 11 gennaio 2015 – ore 11:30 al Teatro San Carluccio di Napoli sarà illustrato il progetto del film-documentario “Database Carlo Croccolo, la mia vita formattata”, per la regia di Giorgio Pinto sulla vita dell’artista napoletano, tra i pochissimi caratteristi ad aver attraversato in più di cento film tutto il cinema comico italiano da Totò ad Aldo, Giovanni e Giacomo. L’attore è stato diretto da maestri come Vittorio De Sica, Alessandro Blasetti, Sergio Citti, Dino Risi, Nanny Loy, Luigi Magni, Sir Richard Attenborough, Mario Mattoli, Mario Monicelli, Vincenzo Salemme, Pasquale Squitieri.
Nel corso della conferenza sarà anche presentato “Semplicemente Carlo”, un recital a più voci (realizzato in collaborazione con Comune di Napoli e inserito nel calendario degli eventi cittadini), che ripercorrerà la vita personale e artistica di Carlo Croccolo, con l’intervento di artisti che sono statti legati alla sua carriera. Per la prima volta sullo stesso palco giovedì 14 gennaio alle ore 21 al Convento di San Domenico Maggiore, si confronteranno in una serata unica: Virgilio Brancaccio, Fabio Brescia, Daniela Cenciotti, Lucianna De Falco, Antonella Morea, Claudia Megrè, Maurizio Murano, Tommaso Primo, Ingrid Sansone, Patrizia Spinosi.

Interverranno:
Carlo Croccolo
Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris,
Il regista Giorgio Pinto,
Gli attori: Virgilio Brancaccio, Fabio Brescia, Daniela Cenciotti, Lucianna De Falco, Antonella Morea, Claudia Megrè Megre’, Maurizio Murano, Tommaso Primo, Ingrid Sansone, Patrizia Spinosi e Daniela Cenciotti

Commenti

commenti