Carla Fracci “Amo Napoli, Amo la gente. Un forte abbraccio questa città mi stimola, questa gente anche quella più semplice ha carattere di superare con un loro modo di essere di affrontare futuro, affrontare disagio con spirito diverso e questo è bello saluto tutti con affetto e speriamo di incontrarci ancora venite a teatro”. E’ una dichiarazione d’amore quella della Fracci a Napoli ed ai partenopei in occasione della sua venuta a Napoli per Autunno Danza, La Musa della Danza. Auguri Carla! in scena al Teatro San Carlo domani e dopodomani. E’ un omaggio che il San Carlo le tributa in occasione dei suoi ottanta anni e che l’intero mondo della danza in questi giorni le sta dedicando.

Carla Fracci è una icona, un mito della danza e della cultura italiana nel mondo. Ma lei come ribadisce più volte nel corso della conferenza stampa sottolinea: ” Sono una donna che lavora e che ha lavorato molto. Mi sono dedicata interamente alla danza ed alla famiglia. E’ stato molto bello portare la danza nei grandi teatri in Italia e nel mondo ed anche nelle periferie”.

Commenti

commenti