Un nuovo ciclo di incontri dedicato alle vicende, ai profondi legami della storia politica e della cultura artistica  che hanno unito Napoli e la Spagna tra Seicento e Settecento, ne discuteranno: Luis Ribot, professore ordinario di Storia moderna UNED; Roberto Alonso, storico dell’arte Università Complutense di Madrid e Ricardo Naldi, professore ordinario di storia dell’arte moderna Università degli Studi di Napoli L’Orientale.

Gli incontri sono organizzati dalla Soprintendenza Speciale per il patrimonio storico, artistico, etnoantropologico e per il Polo museale della città di Napoli e della Reggia di Caserta e dall’Istituto Cervantes di Napoli, con il sostegno dell’Ambasciata di Spagna, in collaborazione con l’associazione Amici di Capodimonte.

 

lunedì  3 novembre         Luis Ribot,   Napoli vista da Madrid nei secoli XVI -XVII-XVIII

martedì  4  novembre     Roberto Alonso,  Tra Napoli e la Spagna. Sculture per i viceré
giovedì  6 novembre       Riccardo Naldi,    Bartolomé Ordóñez e Diego de Silóe. Due scultori spagnoli a  Napoli agli inizi del Cinquecento.

Info e prenotazioni –  081 19563311 –  cultnap@cervantes.es

 

 

Commenti

commenti