Venerdì 21 Aprile 2017 alle ore 12 si inaugura  alla Biblioteca Nazionale di Napoli  (nelle sale delle Sezioni Americana e Venezuelana) “On the river”, la mostra a due voci che vede protagonisti Angelo Zanella, esperto artista lombardo e Marco Amore, giovane scrittore campano.
Con i due autori interverranno  Francesco Mercurio, direttore della Biblioteca, e  Armando Minopoli , curatore della mostra,  l’appuntamento, prosegue  alle ore 18:00 presso la Galleria Anywhere Art Company, in via Mezzocannone 31, a Napoli.

L’esposizione è frutto di un incontro non casuale che nell’arco di alcuni mesi ha generato un taccuino per parole e segni, una sorta di agenda scandita da riflessioni, dubbi e visioni istantanee. Sullo sfondo c’è il fiume, nota allegoria eraclitea del divenire nonché autentico riferimento geografico, con la sua fauna scintillante o mimetica e la sua flora elegante e fascinosa. Scenari, guizzi, trame e conseguenti pensieri figli di una evasione sulle orme di Henry David Thoreau e del suo quanto mai attuale Walden. Vita nel bosco.

La mostra resta aperta fino al 05 Giugno 2017  – ingresso libero  nei feriali   ore 9,30-13,30

Commenti

commenti