Nella  Basilica di Santa Maria Maggiore della Pietrasanta  sabato 3 gennaio 2015 alle ore 19.30 l’  Orchestra Discantus Ensemble diretta da Luigi Grima propone “Armonie per il Nuovo Anno”.  Un concerto in cui si intrecceranno  musiche del passato con le colonne musicali di film da Oscar. Un viaggio nel tempo attraverso la musica con il contributo del maestro Grima e di   Clementina Regina, soprano e  Emanuela Mosa, violoncello (biglietto d’ingresso  €  10,00 per gli adulti, ingresso libero per i minorenni).

La serata si apre con l’Ouverture “Signor Bruschino”, peccato di gioventù di Gioacchino Rossini, che si dimostra subito audace sperimentatore con questo intarsio di leggerezza ed eleganza, per poi passare al virtuosismo delle variazione per violoncello “Une Larme”, inseriti nel volume dei “Peccati di vecchiaia” di un Rossini ormai parigino.

Altra protagonista della serata la musica del bergamasco Gaetano Donizzetti, autori di due capolavori dell’Ottocento napoletano: “Io te voglio bene assaje” e “Me voglio fa na casa”. Ma per chi non lo sapesse anche due sommi poeti come D’Annunzio e Di Giacomo sono stati autori di due deliziose canzoni napoletane del primo ‘900, “A vucchella” e “Era de maggio”.

Il programma della serata rivolge una particolare attenzione anche alle colonne musicali che hanno diffusa la fama del cinema italiano e dei suoi artisti in tutto il mondo: Il Padrino, Amarcord, Romeo e Giulietta si alterneranno agli inimitabili Ballabili dal Gattopardo di Nino Rota, per poi perdersi nelle splendide melodie da Oscar de Il Postino e de La vita è bella, composte rispettivamente da Luis Bacalov e Nicola Piovene.

 

Commenti

commenti