E’ partita  sui media ed in aeroporto una campagna di comunicazione informativa sulle tariffe predeterminate taxi da e per l’aeroporto che nasce da un’idea di Città di Partenope  – Comunità di partenopei  che promuove il senso civico – fondata dal pubblicitario Claudio Agrelli e Gesac – società di gestione dello scalo di Napoli – in collaborazione con il Comune di Napoli per dare maggiore evidenza alle tariffe. Le tariffe predeterminate taxi, servizio pubblico non di linea, sono infatti definite ed approvate dal Comune di Napoli.

La campagna informativa realizzata in aeroporto: piantane, maxi impianti d affissione posizionati nell’area arrivi ed apposite brochure con tutte le tariffe predeterminate in distribuzione all’ufficio informazioni in italiano e inglese,  è stata fortemente voluta dal gestore aeroportuale in quanto ha lo scopo di promuovere la conoscenza delle tariffe predeterminate da e per l’aeroporto, rendendo le stesse chiare, comprensibili  e fruibili per tutti i passeggeri e turisti in transito a Napoli..

Ecco qualche esempio di tariffa predeterminata urbana (tutte le tariffe in vigore sono riportate nella brochure in aeroporto o indicate nell’apposita pagina www.gesac.i/taxi): 19 euro per raggiungere il centro città, piazza Municipio, 16 euro per la stazione centrale, 23 euro per gli alberghi del lungomare etc.

Mentre ecco qualche esempio di tariffa extraurbana: 90 euro il costo del transfer su Pompei  (a/r con due ore di attesa per la visita agli scavi) e 100 per Sorrento (solo andata).

L’obiettivo è stato quello di realizzare una campagna informativa proprio sul servizio taxi che rappresenta uno dei primi biglietti da visita per l’immagine della nostra città: dare maggiore trasparenza al tariffario, promuovendo in tal modo l’utilizzo del taxi e allo stesso tempo contrastando il fenomeno della maggiorazione non autorizzata delle tariffe.

La campagna sociale, realizzata da Agrelli&Basta punta ad incentivare l’utilizzo del taxi per gli spostamenti in città a patto di richiedere ad inizio corsa da e per l’aeroporto la tariffa predeterminata.

Commenti

commenti