+12°C Partly Cloudy Weather

Napoli, Italy

Primo Piano

Pompei Smart turisti disabili con braccialetti ipovedenti

Pompei per 3 km sarà visitabile dalle persone affette da disabilita’. Ipovedenti ed altre persone non autonome potranno essere turisti a Pompei. Dal 2014 ad oggi su 58 progetti  del Grande progetto Pompei”questo è uno tra i più significativi ed ha portato a scavare recuperando 1700 reperti e 180 cassette.

News

Napoli nei quadri di Fergola, ultimo pittore di corte

Da un lavoro di ricerca sulle opere e sui documenti nasce la mostra “Fergola. Lo splendore di un Regno”, prima esposizione dedicata a Salvatore Fergola (Napoli 1796 – 1874), grande protagonista, fino ad oggi dimenticato, della pittura a Napoli negli anni della Restaurazione. Ultimo pittore di corte, è un reporter d’eccezione della Napoli della prima metà dell’Ottocento, anni straordinari durante i quali era la città più popolosa e vivace d’Italia, una metropoli all’avanguardia in Europa. Per la sua bellezza era

Turismo

Pompei 10 domus aperte ai disabili

Pompei 10 domus aperte ai disabili. Apre a Pompei un percorso di 3 km con ingresso da Piazza Anfiteatro a Porta Marina accessibile a ipovedenti, persone con difficoltà motorie e genitori con passeggini. Agli ipovedenti sarà dato un braccialetto ‘intelligente’ gli altri potranno percorrere le strade romane dove sono stati collocati gli scivoli e pedane in legno. Accessibili all’interno una decina di Domus come quella di Giulia Felice, che è parte di un complesso ‘Praedia Giulia Felice’ da dove prende

InViaggio

Napoli nei quadri di Fergola, ultimo pittore di corte

Da un lavoro di ricerca sulle opere e sui documenti nasce la mostra “Fergola. Lo splendore di un Regno”, prima esposizione dedicata a Salvatore Fergola (Napoli 1796 – 1874), grande protagonista, fino ad oggi dimenticato, della pittura a Napoli negli anni della Restaurazione. Ultimo pittore di corte, è un reporter d’eccezione della Napoli della prima metà dell’Ottocento, anni straordinari durante i quali era la città più popolosa e vivace d’Italia, una metropoli all’avanguardia in Europa. Per la sua bellezza era

Cucina

Il vino del Tuffatore

Al via la seconda edizione de “Il Vino del Tuffatore – Archeologia e dieta mediterranea” l’11 e il 12 novembre, nel Museo di Paestum. Un incontro tra archeologia, enologia e medicina, con relazioni e tavole rotonde; a partire dal pomeriggio di venerdì e per tutta la giornata di sabato, nel museo si potranno degustare vini di aziende locali e nazionali che concorrono per il premio “Il Vino del Tuffatore”. Nella serata di sabato un comitato di esperti sceglierà il vincitore

Economia

Benevento, una HUB per la PIZZA

NESTLÉ, PIANO DA 48 MILIONI SULLO STABILIMENTO BUITONI DI BENEVENTO: INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER UN POLO D’ECCELLENZA AL SUD DEDICATO ALLA PIZZA  Il piano di investimenti ha come obiettivo la trasformazione dello stabilimento Nestlé di Benevento – oggi dedicato alla sola produzione per il mercato domestico – in “hub internazionale” dedicato allo sviluppo di competenze e alla produzione della pizza. Grazie agli importanti investimenti, sarà infatti realizzato un rinnovamento radicale delle linee produttive, introducendo le tecnologie più avanzate oggi disponibili,